On. Latronico (DI) su infrastrutture ferroviarie della Costa Ionica

“Ho incontrato nuovamente l’amministratore delegato di Trenitalia,  Barbara Morgante, per sollecitare l’attivazione di treni sulla tratta Taranto Sibari per far rivivere la ferrovia della Magna Grecia. Con il nuovo contratto di servizio, in via di perfezionamento, tra il Ministero dei Trasporti e la Regione  Calabria, nei prossimi mesi si attiveranno 15 coppie di treni che collegheranno Sibari e Taranto servendo tutto l’arco ionico lucano. Suggerisco alla Regione Basilicata  di inserirsi in questa opportunità per garantire un servizio ferroviario alle stazioni poste lungo i comuni della costa ionica lucana così da potenziare la mobilità del Metapontino”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (DI). “La destinazione turistica di quel territorio potrà disporre di una infrastruttura  di trasporto che accrescerà la capacità di attrazione del territorio lucano.  Un altro tassello per realizzare il progetto della Magna Grecia che potrà disporre di una ferrovia che assume un valore simbolico e suggestivo. Si tratta di un importante traguardo per il quale esprimano sincera soddisfazione”.

Roma 27  giugno  2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*