PRONTA LA NUOVA MAPPA TURISTICA DELLA COSTA IONICA LUCANA

PISTICCI. Elegante,  pratica, in bella veste tipografica, ricchissima di contenuti  utili, è pronta la Nuova Mappa Turistica ( Tourist map) della Costa Jonica. Da una idea e sviluppo  dell’Associazione Culturale “Moon” del Presidente Pino Viggiani e Progetto Grafico e Layout – Elaborazioni Cartografiche Ricerche Iconografiche di Mario Di Pierro di GuidAmi ca, fresco di stampa  della  I.M.D Lucana di Pisticci, sarà prossimamente distribuita, la nuova carta mappale   “da Metaponto a Nova Siri – un viaggio tra storia mare e natura”, commissionata dalla Agenzia di Promozione Turistica di Basilicata, di cui in anteprima anticipiamo i contenuti. Un grande tavola pieghevole a colori  con a portata di mano i siti archeologici e musei itinerari naturalistici, tempo libero, passeggiate a cavallo, regate e mini crociere, scuole di vela, parafly, campi di golf, alberghi,  villaggi turistici, campeggi, aree di sosta camper, aziende agrituristiche, bed e breakfast, case vacanza, fattorie didattiche e quant’altro che possa servire per un turismo comodo e tranquillo. Il tutto  sviluppato attraverso  chiarissime cartine  geografiche  divise ciascuna per territorio  a partire dal  lido di Metaponto, compreso tra la contrada  Torre Mare, e il lago  Salinella e la Riserva Natura Stornara, passando attraverso il lungo lido centrale e l’abitato di Metaponto e proseguendo  fino ad oltre il fiume Bradano. A seguire il  lido di Pisticci, che si estende  attraverso i sette chilometri e passa  compresi tra i fiumi  Cavone e Basento, su cui  sono posizionati  diversi Villaggi Turistici, dal Club Mediterranèe ( ora chiuso), al  Borgo San Basilio, al  complesso del Ti Blu, Village e il Blue Village Residence,  fino a  all’Hotel e Residence degli Argonauti  e dell’omonimo porticciolo. Andando avanti  verso ovest, incontriano il lido di Scanzano, compreso tra la contrada di Terzo Madonna e il fiume Cavone , su cui  sono stati realizzati tre imponenti strutture turistiche come il Danaide Resort, il Village Portogreco e il Village Torre del Faro, tutti posizionati  al di la della  pineta che costeggia il litorale. Da Scanzano a Policoro, il passo è breve e il lungo lido si estende dal  Piazzale Siris al fiume Agri, attraversando un territorio comprensivo dell’abitato di Policoro Lido  in cui sono ubicati  diversi Alberghi e Hotel, l’Open Village, il Village Policoro, fino al grande complesso turistico di Marinagri, di recente costruzione, con il suo  porto turistico. L’ultima tavola comprende il lido di Rotondella  e la Marina di Nova Siri con l’omonimo Village, il Sira Resort, i Giardini d’Oriente, il Castroboleto Village, il Village Akiris, il Toccacielo Hotel e il Camping Rivolta dei Mitemi. Un particolare importante, dell’opera, quello di  poter trovare su ogni tavola, i nomi dei lidi privati di ciascuna zona, cosa che  ne favorisce la ricerca  e la individuazione delle varie strutture litoranee. Il nuovo documento è anche ricco di foto inedite e comprensivo di una mappa della fascia lucana ionica e del suo entroterra. Ottimo lavoro quello  di Viggiani e Di Pierro, che così ha arricchito il prezioso patrimonio documentario cartaceo – fotografico, di uno dei più bei  litorali italiani.

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*