FEDERALBERGHI: RICONOSCIMENTO MODELLO OSPITALITA’ LUCANA

I dati TripAdvisor sulla buona reputazione degli alberghi lucani confermano la tendenza già colta da Federalberghi-Confcommercio sul modello di ospitalità che da noi è molto apprezzato dall’utenza. E’ il commento di Federalberghi affidato al presidente Michele Tropiano che aggiunge: tenuto conto che ogni hotel ha un suo brand, la qualità dei servizi insieme a quelli specifici per famiglie come per altri target (anziani, giovani, single, comitive), al primo posto la colazione “rinforzata” con prodotti locali e in generale i pasti, sono la ragione principale del successo dei nostri alberghi piccoli o grandi che siano, a conduzione familiare o manageriale. Per la gastronomia siamo soddisfatti della forte sinergia con l’Unione Cuochi guidata da Rocco Pozzullo. Anche per questo la nuova classificazione alberghiera che ci attende a breve diventa un adempimento importante e delicato che – afferma Tropiano– per tutte le sue implicazioni ci impone di non commettere il ben che minimo errore, partecipando attivamente alla consultazione e sollecitando Regione ed Apt ad istituire un tavolo regionale. Il nostro patrimonio alberghiero nel panorama nazionale ed europeo ha una sua specificità da salvaguardare. Secondo i dati rielaborati dal Centro Studi Confcommercio, su fonte Apt Basilicata, nella nostra regione gli alberghi 5 stelle sono 5 (414 posti letto e 152 camere), quelli a 4 stelle sono 52 (10.088 posti letto e 3.734 camere), a 3 stelle 114 (8.077 posti letto e 3398 camere), a 2 stelle sono 31 (973 posti letto e 437 camere) e ad una stella 15 (342 posti letto e 119 camere) a cui si aggiungono 7 residenze turistiche (2.973 posti letto e 633 camere)., Il totale complessivo della capacità alberghiera lucana: 224 strutture, 22.867 posti letto e 8.498 camere. Tra le nuove tipologie ricettive un incremento notevole si registra tra i B&B che nel 2016 sono 335 rispetto ai 280 del 2015 (1804 posti letto e 798 camere).  Altra caratteristica segnalata: i 4-5 stelle pur essendo numericamente inferiori  ai 3 stelle realizzano un numero di presenze ed arrivi maggiori: oltre un milione tra arrivi-presenze, contro i poco più di 800mila dei tre stelle. “Sono numeri – commenta Tropiano – che vanno letti ed interpretati e che vedono le nostre imprese alberghiere impegnate da tempo per ammodernare, adeguare, migliorare i servizi agli standard europei, conservando gelosamente la caratteristica principale della ristorazione tipica e di qualità. Senza sottovalutare che i nostri alberghi sono sempre più location di eventi e manifestazioni di forte attrazione come l’ evento Fashion Stellare” – Moda, Sapori, Spettacoli in Val d’Agri” promosso per il 17 giugno prossimo a Viggiano da Confcommercio – Federalberghi in collaborazione con il Consorzio Turistico Alta Val d’Agri, con l’Associazione culturale Forme, e la partecipazione, in veste di stilista, di Valeria Marini. Federalberghi – conclude – si è resa disponibile per una sperimentazione della nuova classificazione, che consentirebbe di testare in alcune località il funzionamento operativo del sistema e di individuare i correttivi che sarebbero necessari per adattare il sistema europeo alle esigenze del mercato italiano. La conquista del primato mondiale tra gli utenti di TripAdvisor dei Travelers’ Choice FamilyHotel Awards 2016 (nella top dieci di alberghi italiani per famiglie figura al quinto posto una struttura di Metaponto) del titolo italiano di migliore hotel per famiglie al mondo è inoltre motivo di orgoglio.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*