BERNALDA: Approvato ammodernamento ed efficientamento dell’illuminazione pubblica

Con atto deliberativo della Giunta Comunale, l’Amministrazione Tataranno ha dato avvio alle procedure di adesione alla Convenzione CONSIP denominata “Servizio Luce3 – Lotto 7 – Basilicata, Calabria, Puglia” per la gestione degli impianti di pubblica illuminazione.

Delibera che si inserisce nel solco delle scelte dell’Amministrazione Comunale tese a perseguire l’obiettivo di un miglioramento sostenibile delle infrastrutture, che coniughi efficienza e attenzione all’ambiente attraverso la riduzione dei consumi energetici, nonchè l’obiettivo di riqualificare globalmente, con messa a norma e in sicurezza, la gestione e la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’intero impianto, senza costi aggiuntivi, tenendo costanti ed invariate, per un certo numero di anni, le spese destinate alla pubblica illuminazione.

L’adesione al Servizio Luce3 Consip comprende anche l’efficientamento energetico dell’impianto di pubblica illuminazione che, inserito nel programma triennale delle opere pubbliche da decenni e dopo essere stato inserito nel DUP (Documento Unico di Programmazione) approvato con delibera di giunta n. 24 del 10.03.2017, avrà finalmente attuazione.

È innegabile che l’impianto di illuminazione di tutto il territorio comunale sia in condizioni non rispondenti alle vigenti normative, per la vetustà di talune linee elettriche di alimentazione e delle armature, per la presenza di sostegni intaccati dalla ruggine e di quadri elettrici non a norma; una parte delle lampade installate non producono uniforme illuminazione sul manto stradale e costituiscono possibile situazione di pericolo, un’altra parte di lampade di vecchia concezione, sovradimensionata per potenza, produce inquinamento luminoso e consumi di energia eccessivi.

Con questa scelta si metterà fine a tutte queste problematiche, passando dalla programmazione ai fatti.

Terminato l’iter di adesione, infatti, la suddetta convenzione CONSIP, che avrà la durata di 9 anni, si concretizzerà nell’erogazione del servizio di pubblica illuminazione, tramite un contratto volto a garantire l’efficienza e la qualità, attraverso la sostituzione del 100% delle lampade esistenti, con lampade LED; la fornitura di energia elettrica in tutta la rete di Pubblica Illuminazione; la manutenzione ordinaria degli impianti e dei sostegni; la verniciatura di tutti i pali.

A ciò si aggiungeranno interventi di manutenzione straordinaria, riqualificazione energetica etc. necessari al buon funzionamento dell’impianto, nonchè secondo le richieste effettuate dall’Amministrazione Comunale.

Tra tali interventi straordinari vi sarà anche l’installazione di apposite postazioni con prese di servizio per alimentare posteggi del commercio ambulante, evitando pertanto l’uso di gruppi elettrogeni poco rispettosi dell’ambiente.

Sta arrivando un altro grande risultato, raggiunto a piccoli passi.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*