A Potenza il Maggio dei Libri 2017 dà forza alla lettura

Dal 5 al 7 giugno si susseguiranno laboratori, incontri ed esposizioni dedicati al mondo dei libri

Esposizione di libri, laboratori di scrittura, letture, incontri con gli autori, arte da leggere sono le attività che scandiranno tre intense giornate dedicate alla festa della lettura e programmate all’interno dell’iniziativa nazionale Il Maggio dei Libri 2017, che si terrà a Potenza, dal 5 al 7 giugno 2017, in Via Raffaele Acerenza n.37.
L’evento dal titolo “La Potenza dei Libri … la forza della lettura” curato dall’Ufficio Sistemi Culturali e Turistici della Regione Basilicata, vede il coinvolgimento di diverse realtà associative della Basilicata che presenteranno, soprattutto a un pubblico giovanissimo, attività, laboratori e incontri di teatro per far vivere in modo nuovo e creativo l’esperienza della lettura.

La Luna al guinzaglio condurrà laboratori creativi in cui si darà nuova vita a diversi materiali di scarto:

LUNEDì 5 Giugno, ore 17 e ore 18 / MERCOLEDì 7 Giugno, ore 17 e ore 18
“Prove di Stampa”
Un workshop per sperimentare tecniche di stampa artigianali e inventare oggetti fantastici che verranno raccontati utilizzando lettering e immagini da riviste e quotidiani di scarto.

MARTEDì 6 Giugno, ore 10 / MERCOLEDì 7, ore 10
“Il Piantastorie”
Un’esperienza per realizzare fioriere narranti, trasformando flaconi vuoti in simpatici personaggi, protagonisti di storie che racconteranno l’importanza del prendersi cura dell’ambiente.

MARTEDì 6 Giugno, ore 10, ore 11 e ore 17
“Poesie Nascoste”
Un laboratorio per liberare la poesia che si nasconde in vecchi libri da macero e testi già scritti per realizzare cartoline d’autore con il metodo Caviardage.

Per i dettagli sugli altri evetni vi invitiamo a scaricare  a scaricare qui
il comunicato stampa e il programma, che trovate anche sotto.

A supporto della manifestazione ci saranno le telecamere di Digital Wolf racconteranno l’esperienza della lettura
attraverso momenti di gioco, arte e teatro.

Per maggiori informazioni contattare la referente dell’iniziativa dr.ssa Antonietta Claps.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*