ADICONSUM MATERA: CONCILIAZIONI TELEFONICHE CONCLUSE POSITIVAMENTE

Oltre cento conciliazioni telefoniche sono state concluse, da gennaio a maggio 2017, dall’Adiconsum di Matera con il riconoscimento a favore dei consumatori di indennizzi e storni di importi non dovuti.

È senz’altro un risultato positivo – ha affermato Marina Festa, Presidente Provinciale dell’Adiconsum di Matera, perchè attraverso la nostra assistenza e consulenza i consumatori hanno potuto rivendicare e vedere riconosciuti i loro diritti.

Le segnalazioni che ci sono giunte – ha commentato Marina Festa – riguardano i servizi non richiesti, il recesso anticipato, i problemi di portabilità, la migrazione da un operatore ad un altro che in molti casi avviene con mesi di ritardo e con la perdita del numero telefonico e addirittura con la sospensione della linea telefonica:  questo è il quadro che si trovano oggi di fronte gli utenti della telefonia.

Molto spesso abbiamo constatato che in buona fede i consumatori, ma anche commercianti e artigiani, sottoscrivono contratti in bianco e poi scoprono che i costi riportati in fattura non corrispondono a quelli dell’offerta prescelta. In definitiva l’utente telefonico pensa, ad esempio, di aver richiesto l’attivazione del solo servizio “voce” e poi si ritrova in fattura numerosi altri costi per servizi a pagamento non voluti.

È importante, comunque, procedere sempre con un reclamo scritto al gestore telefonico tutte le volte che in fattura vengono riportati costi non dovuti, dichiarando espressamente di non aver mai richiesto i servizi addebitati. In caso di contestazione telefonica è necessario farsi  rilasciare dall’operatore il numero del reclamo.

In caso di mancato riscontro o di risposta inadeguata, da parte degli operatori telefonici, è possibile contattare l’Adiconsum di Matera in Via Ettore Maiorana 31, tel. 0835330538 o inviare una  e-mail a matera@adiconsum.it.

 

Matera 28/05/2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*