A LAVELLO NUOVO TRATTAMENTO DI FISIOESTETICA

Un trattamento di Fisioestetica, che si basa su una formula avanzata di associazione tra Fisioterapia e Medicina Estetica che grazie a tecniche non invasive riporta il corpo a funzionare meglio. E’ la nuova prestazione che ha visto le fisioterapiste di Fisioelle Lavello impegnate in un corso di formazione avanzata in estetica medicale Indiba Activ Italia con la docente Thais Hernanz.

Il trattamento è essenziale per curare la cellulite, cicatrici, smagliature, rassodamento cutaneo, panniculopatia, trattamento post operatorio e dona nuova tonicità alla texture.

La Tecarterapia è una tecnica riabilitativa che negli ultimi anni si è sempre più diffusa e si basa su una attivazione energetica all’interno del corpo del soggetto trattato. Ha dato ottimi risultati per il trattamento di patologie infiammatorie e traumi. E’ molto utilizzata da fisioterapisti e osteopati perché molto efficace nell’eliminazione del dolore.
In particolare questa tecnica agisce in due modalità: resistiva e capacitivale quali possono essere applicate in modo complementare o selettivo. La modalità resistiva coinvolge solamente i tessuti a maggiore resistenza come ossa, cartilagini e tendini; quella capacitiva agisce sui tessuti molli come sistema linfatico e muscoli.

A cosa serve? Grazie alla tecarterapia vengono accelerati i normali processi di guarigione del nostro organismo attivando i normali processi riparativi e antinfiammatori. La sostanziale differenze con le altre forme di termoterapia (radarterapia, marconiterapia, raggi infrarossi, ipertermia ecc.) è che il calore viene generato direttamente dall’interno del tessuto e non portato dall’esterno all’interno. Inoltre, cosa importantissima, durante la fase capacitiva permette l’integrazione del massaggio eseguito dal fisioterapista, mentre durante la fase resistiva permette l’integrazione di tecniche di terapia manuale e della kinesiterapia, ovvero della mobilizzazione articolare, dello stretching ecc.. Da qui si capisce l’importanza dell’operatore. Da Fisioelle operano sapienti Specialist Indiba che tramite tecniche manuali e l’evoluta tecnologia Indiba permettono al paziente di rilassarsi e recuperare la salute in modo veloce ed efficace. La tecarterapia – spiega Katiana Di Marco di Fisioelle – è attualmente il mezzo fisico, cioè il macchinario che ha rivoluzionato il mondo della riabilitazione, riducendo i tempi di guarigione e consentendo il recupero in tempi molto ridotti rispetto le comuni forme di terapia fisica. Le indicazioni terapeutiche sono molteplici dalle distorsioni ed edemi, alle borsiti, lesioni muscolari, tendinee e legamentose, traumi contusivi, riabilitazione post-chirurgica, ecc. Questa tecnologia ci dà inoltre la possibilità di personalizzare il trattamento in base alla risposta fisiologica dei tessuti ed è possibile integrarla con altre tecniche terapeutiche, amplificandone così l’efficacia. Il trattamento è assolutamente sicuro e risulta spesso piacevole e rilassante, dando effetti fin dalla prima seduta.
Tutta la fase operativa del trattamento – aggiunge Katiana Di Marco di Fisioelle – viene eseguita manualmente quasi come un massaggio; non servono strumentazioni automatiche di controllo o misuratori elettronici in quanto si tratta di una terapia fisica naturale.
Infatti la tecnologia dell’apparecchiatura trasforma il massaggio manuale effettuato dall’operatore;  il massaggio acquista una qualità nuova diventando più profondo e fortemente stimolante, grazie all’intensa riattivazione del microcircolo, linfatico e sanguigno.
Per la tecarterapia si utilizza una tecnologia molto all’avanguardia rivoluzionando il metodo di approccio della fisioterapia. Non ha controindicazioni e per questo può essere effettuata anche più volte al giorno e può essere utilizzata anche a poca distanza dal trauma, dimezzando pertanto i tempi di recupero. L’idea si basa sulla riattivazione dei meccanismi di autoriparazione dell’organismo, che vengono appunto sollecitati producendo effetti benefici.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*