Popolizio e Lisanti del team light Matera al triathlon sprint di Monopoli

Si svolgerà domenica 7 maggio il triathlon olimpico a monopoli. Il triathlon(nuoto-bici-corsa) è ammesso nel programma olimpico a partire dall’edizione di Sydney nel 2000.
Questo sport multidisciplinare-spiega Angelo Rubino delegato Fitri di basilicata- si svolge in due uniche gare individuali, al maschile e al femminile; è articolato su tre prove di nuoto, ciclismo e corsa a piedi che si svolgono in sequenza senza interruzione. Le distanze adottate nel triathlon sprint, sia maschile che femminile, sono le seguenti: 750 km a nuoto; 20 km in bicicletta 5 km di corsa. Sentiamo cosa ne pensano i due atleti .Finalmente si ricomincia! Spiega Carlo Popolizio – Dopo un inverno di duri allenamenti è arrivato il momento di cominciare a carburare un po’. Essendo il primo triathlon della stagione 2017, su distanza sprint, sicuramente l’emozione non mancherà, ma come sempre una volta arrivato sul campo gara l’emozione lascerà il posto alla concentrazione e l’adrenalina comincerà a salire su per il corpo fino a quando la sirena non suonerà, ed allora…spazio a quella sana pazzia che ci accompagna in questo magnifico sport e, cosa più importante di tutte, spazio al divertimento!L’emozione è tanta -spiega Emanuele Lisanti– perché per me l’evento di monopoli segna l’esordio nel triathlon che non è solo sport ma uno stile di vita,un modo sano di intenderla a prescindere dai risultati che ognuno può ottenere. Sarà entusiasmante assaporare l’atmosfera della sana competizione sportiva che è tipica di queste manifestazioni.

Commenta per primo

Rispondi