#amabiliconfini2017: Anteprima con lo scrittore Paolo Di Paolo sul tema Terra

Foto di Daniela Zedda

Venerdì 5 maggio alle 18.30 nella Sala Ragazzi della Biblioteca “T. Stigliani” di Matera, si terrà l’Anteprima della Seconda Edizione di Amabili Confini. Ospite lo scrittore romano Paolo di Paolo. A conversare con l’autore, il responsabile del progetto Sergio Gallo ed il giornalista Pasquale Doria intorno al tema Terra, filo conduttore di questa edizione su cui i residenti dei quartieri materani, sono stati invitati  a scrivere ed inviare i propri racconti.

Autore di romanzi, saggi e testi teatrali, Paolo Di Paolo è stato finalista nel 2003 al Campiello Giovani e al Premio Italo Calvino con la raccolta inedita Nuovi cieli, nuove carte. Ha pubblicato i romanzi Raccontami la notte in cui sono nato del 2008, Dove eravate tutti (2011, Premio Mondello e Super Premio Vittorini) e Mandami tanta vita (2013, Premio Salerno Libro d’Europa, Premio Fiesole Narrativa e finalista Premio Strega), inclusi nel catalogo Feltrinelli e tradotti in diverse lingue europee. Molti dei suoi libri sono nati da dialoghi: con Indro Montanelli, a cui ha dedicato Tutte le speranze (2014, Premio Benedetto Croce); con Antonio Debenedetti, Dacia Maraini, Raffaele La Capria, Antonio Tabucchi, di cui ha curato Viaggi e altri viaggi (2010) e Nanni Moretti. Nel 2007 ha pubblicato Ogni viaggio è un romanzo. Ha dedicato ai più piccoli La mucca volante (2014, finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi) e Giacomo il signor bambino (2015; Premio Rodari). Per il teatro ha scritto Istruzioni per non morire in pace (2015). Per l’Universale Economica ha curato un’antologia di Piero Gobetti, Avanti nella lotta, amore mio! Scritture 1918-1926 (2016). Scrive sulle pagine culturali di diversi quotidiani e settimanali. Nel 2016 ha pubblicato per Einaudi il saggio Tempo senza scelte e per Feltrinelli il romanzo Una storia quasi solo d’amore.

Amabili Confini è un progetto di rigenerazione culturale delle periferie di Matera mediante la narrazione collettiva, promosso dall’associazione culturale Gigli & Gigliastri, ideato e diretto da Francesco Mongiello. A partire dal 23 maggio al 23 giugno 2017, in programma dieci incontri pomeridiani con cinque prestigiosi scrittori italiani: Donatella Di Pietrantonio, Elena Stancanelli, Elena Varvello, Gianni Biondillo e Viola Di Grado. Duplice appuntamento settimanale per la cittadinanza a per gli autori che incontreranno il pubblico sia nei quartieri, in veste di curatori dei racconti estratti e ad essi associati, sia in luoghi storici e rappresentativi della città per la promozione del proprio ultimo romanzo.

 

Gessica PAOLICELLI




Commenta per primo

Rispondi