M5S Senise su Cartelle Equitalia da parte del Consorzio di Bonifica

“Il MoVimento 5 Stelle – Senise esprime la propria vicinanza alle rimostranze che gli agricoltori stanno evidenziando in seguito alla ricezione in queste ore di cartelle esattoriali inviate, tramite Equitalia, dal Consorzio di Bonifica Val d’Agri. Il Movimento, da sempre impegnato nell’affiancare i cittadini, sta approfondendo la questione ed esprime dubbi su come questo tributo sia stato calcolato, in quanto secondo il nostro avviso, non porta in conto l’effettivo beneficio procurato alla proprietà immobiliare.

Stiamo approfondendo, tramite un legale, se le richieste di pagamento sono formalmente corrette ed esigibili; comunque derivano da un iter legislativo che ha portato all’approvazione tra il 2004 e il 2006, anche con una delibera della Giunta Regionale, del “Piano di classifica per il riparto della contribuenza” che ha poi portato alla definizione del contributo dovuto e relativa richiesta di pagamento. Tale piano non è stato mai contestato dalle amministrazioni passate né dai politici, i quali hanno mostrato ancora una volta di dimenticarsi e disinteressarsi completamente delle problematiche del territorio.

Noi non abbiamo dimenticato che la realizzazione dell’invaso ha prodotto molti danni all’economia locale e la memoria storica ci dice che i politici che si sono alternati nel tempo hanno promesso, e mai ufficializzato e mantenuto, che le opere di bonifica avrebbero dovuto compensare tali danni.

Pertanto, il MoVimento5Stelle di Senise si impegna a comunicare prontamente ai cittadini le segnalazioni che dovessero giungere dal legale consultato ed è disponibile ad affiancare quanti vogliono avanzare rimostranze, legalmente fondate, sulla questione e si impegna fin da adesso a portare l’attenzione su questo problema nelle sedi opportune.”

Giuseppe Arleo.
Attivista M5S di Senise

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*