La Puglia celebra i suoi capitani d’industria

Domani ad Acaya la 3a edizione del Premio Industria Felix: saranno premiate 23 imprese pugliesi

Cerved e Confindustria presentano in anteprima il Rapporto sulle Pmi regionali

ACAYA (LE), ven 7 APR 17 – I capitani d’industria di Puglia si ritrovano nel Salento. Domani in occasione della terza edizione del Premio Industria Felix – La Puglia che compete, in programma al DoubleTree by Hilton di Acaya e riservata a 200 invitati a numero chiuso tra imprenditori e dirigenti d’azienda, la Puglia riscoprirà la sua capacità competitiva. Ad essere premiate saranno le aziende che hanno realizzato i migliori profitti relativamente agli ultimi bilanci disponibili, quelli del 2015, grazie ad una maxi-inchiesta condotta dal giornalista Michele Montemurro sulla base dei dati Cerved, su 11mila società di capitali con sede legale in Puglia e fatturati compresi tra il mezzo milione e il miliardo di euro. A scegliere le migliori imprese è stato un Comitato scientifico composto tra gli altri dai delegati degli Atenei statali pugliesi.

La giornata si divide in due momenti. A mezzogiorno ci sarà la presentazione in anteprima del “Rapporto PMI Mezzogiorno – Le PMI della Puglia a confronto con quelle meridionali e italiane”, curato da Guido Romano, responsabile del Centro Studi Economici di Cerved e da Massimo Sabatini, direttore dell’Area Politiche Regionali e Coesione Territoriale di Confindustria. A seguire ci sarà un dibattito moderato dal direttore del Quotidiano di Puglia Claudio Scamardella con il deputato Nuccio Altieri, il direttore generale di Programma Sviluppo Silvio Busico, l’assessore regionale allo Sviluppo economico Loredana Capone, l’amministratore unico di Puglia Sviluppo Sabino Persichella, il professore di Storia dell’industria all’Università di Bari Federico Pirro e il professore aggregato in Economia degli Intermediari Finanziari dell’Università del Salento Valeria Stefanelli (portavoce del Comitato Scientifico del Premio). Si proseguirà, poi, con la Cerimonia di conferimento dei premi, condotta dal giornalista e capostruttura Rai Angelo Mellone con la collaborazione della top model Giada Pezzaioli, durante la quale sarà proiettata l’inchiesta con le migliori performance delle imprese.

«È evidente che in un contesto complessivamente incerto sul fronte degli investimenti, dell’innovazione e della competitività, le imprese pugliesi dimostrano di essere sensibili al cambiamento, manifestando voglia e capacità di crescita. Per questa ragione – sostiene Emanuele di Palma, direttore generale della Bcc San Marzano di San Giuseppe – siamo lieti di sostenere un’iniziativa come quella del Premio Industria Felix che, ogni anno, dà visibilità alle eccellenze del nostro territorio: realtà imprenditoriali che danno il loro contributo al Pil, alle esportazioni, all’occupazione e più in generale al processo tecnologico. Quella che emerge – conclude – è l’immagine di una Puglia che lavora e che rappresenta con orgoglio l’economia italiana nella competizione internazionale».

Silvio Busico, direttore generale di Programma Sviluppo, partner del Premio Industria Felix, commenta: «La competitività delle nostre aziende passa dall’innovazione, dalla formazione e dall’internazionalizzazione. L’innovazione deve essere sostenuta da competenze avanzate, così da consentire lo sviluppo di nuovi modelli di business e di produzione. Rafforzare e aggiornare il know-how del capitale umano aziendale, diventa quindi strategico per concorrere sul mercato globale e cogliere le opportunità dell’internazionalizzazione. Per questo – conclude – siamo felici di sostenere un’iniziativa che mette in luce un sistema produttivo che sta dimostrando di avere tutte le carte in regola per vincere questa sfida».

Saranno premiate 23 aziende. Le Alte Onorificenze, riservate alle migliori performance di bilancio, andranno a: Basile Petroli (Ta), C.I.S.A (Ta), Casillo Partecipazioni (Ba), Cofra (Bt), Divella (Ba), Exprivia (Ba), Francesco Tamma (Fg), Fratelli Rubino Costruzioni Edili (Ba), G.C. Partecipazioni (Ba), Getrag (Ba), La.S.I.M. (Le), Molino Casillo (Ba), Nicola Pantaleo (Br), Quarta Caffè (Le), SITA Sud (Ba). Alcune di queste riceveranno anche Menzioni di Bilancio, per chi ottiene primati di bilancio regionale o provinciale, assegnate anche ad altre 7 imrpese: Apulia Distribuzione (Ba), Camping San Pablo (Fg), Città di Lecce Hospital (Le), Leo Shoes (Le), Natuzzi (Ba), Nuovo Centro Casalinghi (Br), Porro Marmi (Bt), Soc. Marino (Ba). 

Tre invece sono le Menzioni di Merito, riservate a chi si distingue per la sua azione: alla memoria dell’imprenditore barese scomparso lo scorso anno Vincenzo Matarrese, a Confindustria Lecce per i suoi 90 anni di attività e ad uno spin off dell’Università di Foggia, New Gluten World (Fg), per una ricerca che fa ben sperare i celiaci.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*