A Bernalda la presentazione del libro di Nicola Lospinoso, “Draghi”

“La qualità paga
da sempre e
per sempre
senza paga
libero e
rinchiuso
nelle città
deserte
tra le vie
strette..”

E’ una strofa di “Capriole”, una poesia tratta dalla nuova opera del giovane poeta bernaldese Nicola Lospinoso, “Draghi” che sara’ presentata martedi’ 11 Aprile alle ore 19.00 presso la sala Incontro di Bernalda.
Attivo nel mondo dell’arte tra poesia, cinema, pittura e teatro, l’autore e’ alla pubblicazione della sua seconda opera, edita da Arduino Sacco editore. Sempre con  lo stesso editore Lospinoso, l’ha pubblicato nel 2016 “Canti Folli”.

“Draghi” é la sua ultima raccolta poetica, una produzione indipendente targata CLc, di cui Lospinoso é il co-fondatore insieme al collega Di Santo.
Draghi é un’autobiografia in versi composta da 48 versi che all’apparenza sembrano non avere un nesso logico ma che in realta’ ripercorrono un anno di vita dell’autore  suddiviso in tre periodi di tempo.
Ma Chi sono i “Draghi”?

Per Lospinoso, i “Draghi” sono i mostri interiori che ognuno di noi custodisce gelosamente e che per la maggior parte delle volte si tenta di nascondere. Un’ autobiografia dei sentimenti dell’autore raccontata tramite versi semplici e spontanei con i quali l’autore trova una valvola di sfogo per raccontare a tutti le sue verità.

Alla presentazione del libro, saranno presenti oltre all’autore, il professor Gaetano Carriero, la professoressa Filomena Musillo e l’Assessore alla cultura del Comune di Bernalda, Domenico Calabrese.
Durante la serata, si potra’ assistere anche alla Mostra personale di pittura dell’autore.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*