Mysterium Festival: la Pizzica sposa il canto gregoriano!

Torna la grande musica al Mysterium Festival con un concerto straordinariamente atipico, in cui il grande repertorio della musica popolare salentina, Pizzica in primis, sposerà il canto gregoriano!

Il concerto “AccostaMENTI” vedrà sul palco dell’Auditorium Tarentum il popolare gruppo folk “Canzoniere grecanico salentino” e, con Maestro del coro Agostino Ruscillo, il “L.A. Chorus”, un formazione corale giovanile che in questo progetto sarà in veste di coro gregoriano.

In programma un inedito repertorio che fonderà le canzoni salentine ispirate alla religiosità popolare, come “Santu Lazzaru”, “Desolata” e “Chiangi Maria”, contaminate da elementi musicali medievali della coralità gregoriana, lo stesso che avverrà all’incontrario con alcuni brani del repertorio gregoriano che saranno, a loro volta, contaminati dalla musica popolare salentina.

Il Mysterium Festival 2017 ospita così questo grande esperimento musicale che presenterà al pubblico risultati inediti e affascinanti.

Fondato nel 1975 dalla scrittrice Rina Durante, il Canzoniere Grecanico Salentino è il più importante gruppo di musica popolare salentina, il primo ad essersi formato in Puglia.

L’affascinante dicotomia tra tradizione e modernità caratterizza la musica del CGS: il gruppo è composto dai principali protagonisti dell’attuale scena pugliese, che reinterpretano in chiave moderna le tradizioni che ruotano attorno alla celebre pizzica tarantata rituale, che aveva il potere di curare attraverso la musica, la trance e la danza il morso della leggendaria Taranta. Gli spettacoli del CGS sono un’esplosione di energia, passione, ritmo e magia, che trascinano in un viaggio dal passato al presente sul battito del tamburello, cuore pulsante della tradizione salentina.

Guidato dal tamburellista e violinista Mauro Durante, che ha ereditato la leadership dal padre Daniele nel 2007, il CGS continua a innovare e a rappresentare la musica italiana nel mondo, collaborando con artisti del calibro di Ludovico Einaudi, Piers Faccini, Ballake Sissoko, Ibrahim Maalouf, Fanfara Tirana, Stewart Copeland dei Police, e portando la voce di un territorio musicale che con la pizzica ha sempre manifestato la propria identità.

Acclamato da pubblico e critica con 18 album e innumerevoli spettacoli tra Stati Uniti, Canada, Europa e Medio Oriente, il gruppo ha fatto la storia della world music italiana, venendo riconosciuto nel 2010 dal MEI come Miglior Gruppo Italiano di Musica Popolare

Il concerto “AccostaMENTI” del Mysterium Festival 2017 si terrà nell’Auditorium “Tarentum”, in via Regina Elena n.122 a Taranto, alle ore 21.00 di giovedì 6 aprile; Info e prevendita (biglietto 5 €) a Taranto presso Orchestra Magna Grecia, via Tirrenia n.4 (099.7304422) e via Giovinazzi n.28 (cell. 345.8004520), o Basile Strumenti Musicali, via Matteotti n.14 (099 4526853), www.orchestramagnagrecia.it.

La quarta edizione del Mysterium Festival è organizzata dal Comune di Taranto e dall’Istituzione Concertistico Orchestrale “Magna Grecia” con l’alto patrocinio morale della Curia Arcivescovile di Taranto, in partenariato con il MIBACT e l’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e in collaborazione con “Le Corti di Taras”.

Anche quest’anno il cartellone del Mysterium Festival comprende un ampio programma di eventi e manifestazioni che, fino al 16 aprile prossimo, presenterà una articolata offerta culturale ed artistica in grado di creare una cornice consona e opportuna agli splendidi Riti della Settimana Santa di Taranto.

Taranto, 4 aprile 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*