PISTICCI MONSIGNOR CAIAZZO HA GUIDATO SPETTACOLARE VIA CRUCIS PER TUTTO L’ABITATO

PISTICCI. Una fiaccolata di circa un chilometro con una grande partecipazione di fedeli, guidata dall’Arcivescovo Monsignor Antonio Caiazzo,ha accompagnato la prima Via Crucis cittadina che ha attraversato in lungo tutto l’abitato pisticcese. L’evento, di per se, anche spettacolare, ha praticamenten dato il via alle manifestazioni pasquali della nostra città che si concluderanno il prossimo 16 aprile. La serata ha avuto inizio alle ore 18 di giovedì, con la celebrazione di una santa messa nella chiesa della parrocchia Cristo Re, officiata dallo stesso Arcivescovo unitamente ai parroci don Rocco Rosano, don Leonardo Selvaggi,don Michele Leone e don Giuseppe Di Tolve. La serata è stata organizzata a cura delle tre parrocchie locali ed ha preso il via al termine della messa,con la Via Crucis preceduta da una grande croce in legno portata a spalla dai giovani della Azione Cattolica locale.La lunga processione – tra due ali di folla commossa e raccolta in preghiera  ha toccato gran parte del cetro cittadino, snodandosi lungo via Vespucci, via Ariosto, Cirillo, Piazza dei Caduti, Piazza Umberto,Corso Margherita – fino a raggiungere la chiesa (chiusa) di San Rocco nella piazza omonima, per poi proseguire per l’antico e suggestivo rione Terravecchia dove sul sagrato della chiesa Madre, a notte ormai inoltrata, è stata onorata l’ultima delle 14 stazioni del Golgota, per sciogliersi dopo la benedizione liturgica. Ancora una grande testimonianza della grande fede del popolo pisticcese che in massa ha raccolto l’invito delle parrocchie locali per dare il proprio contributo a questa prima grande Via Crucis serale cittadina.Da sottolineare la grande disponibilità dei commercianti pisticcesi, che per tutto il tragitto a loro spese hanno acceso lumini lungo i due lati della strada, e di tante famiglie che hanno provveduto ad addobbare gli ingressi delle loro case con altari e infiorate.

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*