Workshop tecnico-formativo “l’Importanza della Prevenzione nei luoghi di vita e di lavoro”

L’Associazione culturale “NovAurora – Officina Culturale”, in collaborazione con

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Matera,

Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Matera

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Matera

Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Matera

 presenta la conferenza tematica | workshop tecnico-formativo

“l’Importanza della Prevenzione nei luoghi di vita e di lavoro”

Analisi a carattere tecnico-formativo, concernente la cognizione e

la diffusione della prevenzione e della protezione in ogni dove

rientrante nel Progetto

“MATERA Cultura in Saxa”

giovedì 30 marzo 2017, h 8.30

CASA CAVA

Via S. Pietro Barisano, 47 | Matera

Matera 26.III.2017

L’Associazione culturale “NovAurora – Officina Culturale”, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Matera, l’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Matera, il Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Matera, ed il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Matera, è lieta di invitare la collettività tutta alla conferenza tematica | workshop tecnico-formativo dal titolo “l’Importanza della Prevenzione nei luoghi di vita e di lavoro” – Analisi a carattere tecnico-formativo, concernente la cognizione e la diffusione della prevenzione e della protezione in ogni dove, che avrà luogo c/o Casa Cava- Matera, in data giovedì 30.III.2017, alle ore 8.30, posto all’interno della rassegna invernale “MATERA Cultura in Saxa”.

L’incontro si prefigge l’obiettivo di proporre un confronto autorevole sulla cultura della sicurezza delle persone e della salvaguardia dai rischi, sia nei luoghi lavorativi che in determinati spazi e luoghi sociali.

La cultura della prevenzione è dover morale, etico e sociale, fattore cardine dello sviluppo della qualità dello stato civile.

Il convegno si rende necessario al fine di condividerne un percorso comune di cognizione e conoscenza delle misure di prevenzione, attraverso un processo di promozione della cultura della sicurezza, atte alla salvaguardia nella vita quotidiana.

La collaborazione con il Corpo dei Vigili del Fuoco sarà utilizzata come continuum temporale per comprendere le procedure della prevenzione e della protezione passiva ed attiva, in riferimento alle regole della prevenzione degli incendi.

Il rifermento è indubbio ai temi cardine del “Codice di Prevenzione Incendi”, al fine di favorire la comprensione dei contenuti del D.M. 3 agosto 2015: “Norme tecniche di prevenzione incendi. ai sensi dell’art.15 del D.Lgs 8 marzo 2006, n.139”, ove le procedure, sono fondate su presupposti tecnico-scientifici, specificamente adotti a ridurre le probabilità dell’insorgenza d’incendi e limitarne le conseguenze, regolando i processi del vivere quotidiano.

Le idee saranno al centro del convegno e valuteranno l’inclinazione sociologica, oltre che tecnico-scientifica delle misure atte alla prevenzione, allo stato di coscienza, alla consapevolezza della propria incolumità.

Gli ospiti invitati a disquisire in merito all’ambito su citato, sono personalità di alto profilo, rientranti all’interno del panorama tecnico-formativo nazionale.
Avremo l’onore di aver tra noi, per un Saluto Istituzionale l’Avv. Raffaello DE RUGGIERI, Sindaco di Matera, il Rag.Michele CASINO, Assessore Opere Pubbliche – Comune di Matera, il Dott. Luigi BRADASCIO, Presidente IV Commissione consiliare | Politica Sociale – Regione Basilicata, il Prof. Michele PERNIOLA, Prorettore Vicario Università degli Studi della Basilicata, , ed il Dott. Raffaele TATARANNO, Presidente Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Matera.

L’introduzione sarà affidata al Dott. Eustachio CUSCIANNA, CoFounder Associazione culturale NovAurora – Officina Culturale, ed al Dott. Vito PETRARA, Direttore UOS Dipartimentale “Qualità e Accreditamento Aziendale”, ASM – Matera.
Gli interventi saranno così articolati:

Ing. Antonio PANARO, Comandate Provinciale VV.F. di Matera
“La Gestione Antincendio: dalla normativa vigente al codice di prevenzione
Prof. Salvatore MASI, Docente di Ingegneria Sanitaria-Ambientale – UniBAS
“Il futuro della sicurezza
Dott. Enrico L. DE CAPUA, Dirigente Provincia di Matera e Direttore Parco Regionale Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano
“Misure di prevenzione & lotta antincendio nella Provincia di Matera e nel Parco della Murgia Materana
Prof. Vittorio LEONE, già Ordinario Protezione degli Incendi Boschivi – UniBAS
“Progettazione della sicurezza antincendio: il patrimonio ambientale
Prof. Felice Carlo PONZO, Docente di Progettazione dei Sistemi di Controllo – UniBAS
“Progettazione della sicurezza antincendio: il patrimonio strutturale
Ing. Enzo ASSENTE, Direttore Commerciale Tecnofire Italia
“I controlli delle misure di protezione attiva e passiva: impianti elettrici di sicurezza e di emergenza.

Modera l’Ing. Rocco L. SASSONE, Componente GdL Sicurezza CNI – Consiglio Nazionale Ingegneri e Vicepresidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Matera.

 
Le conclusioni, che faranno seguito al dibattito, saranno affidate all’Ing. Mario MARAGNO, Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Matera, all’Arch. Francesco GIOIA, Presidente Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Matera, al Dott. Corrado URGO, Presidente Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Matera, ed al Geom.Giovanni COTRUFO. Presidente Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Matera.

Altresì, si evidenzia che, agli iscritti all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Matera, all’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Matera, il Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Matera, ed il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Matera, saranno riconosciuti n. 4 CFP – crediti formativi professionali, ai sensi del Regolamento per le attività di aggiornamento e sviluppo professionale continuo.

 

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

Associazione NovAurora

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*