Manifestazione del Comitato “Vivi Jesce”

Sabato 25 marzo 2017 alle ore 10,00 presso la Masseria Jesce via Appia Antica, a una manifestazione pubblica organizzata per spiegare le ragioni del no alla costruzione di una centrale a biomasse nei pressi nell’area industriale di Jesce.

Il Comitato VIVI JESCE, nato su iniziativa di imprenditori, lavoratori, semplici cittadini e associazioni imprenditoriali con lo scopo di tutelare il patrimonio ambientale, storico-culturale e imprenditoriale della zona Jesce, chiede al Comune di Altamura e alla società proponente la centrale a biomasse che l’iniziativa imprenditoriale non sia localizzata vicino all’area industriale, dove sono presenti diverse imprese agroalimentari, nei pressi delle aziende agricole e agrituristiche della zona e della Masseria Jesce, sito di rilevante pregio storico, culturale e architettonico, che sorge in prossimità dell’antica via Appia.

Ovviamente il Comitato non è pregiudizialmente contrario al progetto imprenditoriale, ma chiede che il Comune individui un’altra area idonea, lontano dalle imprese esistenti e dalla Masseria Jesce.

In particolare, chiediamo che il Comune di Altamura si doti in tempi brevissimi di un Piano di insediamento degli impianti a biomasse e auspichiamo che la società proponente sia disposta a delocalizzare l’iniziativa. In questo modo, da un lato non si impedisce all’imprenditore di realizzare la propria iniziativa, dall’altro si salvaguardano l’ambiente, il patrimonio storico e le imprese esistenti a Jesce.

Altamura, 16 marzo 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*