CINE TEATRO DUNI DI MATERA: L’AGENZIA DELLE ENTRATE HA DEFINITO LA STIMA

IL SINDACO DE RUGGIERI: “SIAMO PRONTI AD ACQUISTARLO”

 

Giunge verso la definitiva soluzione l’annosa vicenda dell’acquisto del cine teatro Duni.

La struttura, più volte invocata nel dibattito pubblico, come il contenitore-simbolo del cammino di Matera verso il 2019, ha ottenuto finalmente la valutazione tanto attesa da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Il riconoscimento del valore del cine teatro, esempio architettonico di straordinario valore che si deve all’architetto materano Ettore Stella, è sempre stato al centro dell’impegno dell’amministrazione comunale che oggi, è in grado non solo di acquistarlo, ma anche di procedere alla sua riqualificazione, dotando la città di uno spazio prestigioso e adeguato alle esigenze della  Capitale europea della Cultura del 2019.

“La stima dell’immobile  – spiega il sindaco Raffaello de Ruggieri – rappresenta un punto fermo che indicherà la strada per procedere all’acquisto e alla realizzazione di uno spazio culturale necessario per la nostra città”.

Con una nota inviata al liquidatore della società Cine Teatro Duni, Carmelino Scalise, infatti, il sindaco ha confermato la disponibilità dell’amministrazione comunale a procedere all’acquisto della struttura secondo la stima dell’immobile definita dall’Agenzia delle Entrate – Direzione provinciale di Matera – Ufficio provinciale di 3,422 milioni.

La somma è stata appositamente validata dalla Commissione di Congruità pr la verifica delle valutazioni tecnico estimative dell’Agenzia del Demanio.

La decisione da parte del liquidatore è attesa entro i prossimi 15 giorni.

Matera, 22 marzo 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*