Carcerazione domiciliare per un pregiudicato di Craco Peschiera

Eseguito dalla Polizia provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Potenza

 

Personale della Polizia di Stato ha sottoposto al regime restrittivo della carcerazione domiciliare un pregiudicato di anni 53 residente in Craco Peschiera, su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Potenza.

Nella decisione, il Tribunale ha tenuto conto delle informazioni sul soggetto rese dal Commissariato di P.S. di Pisticci, che ha puntualmente riferito della personalità e della pericolosità sociale dell’uomo.

Grazie anche all’attenzione e al monitoraggio costante del territorio da parte della Polizia di Stato si evita che individui con spiccata propensione a delinquere vengano agevolati da misure alternative alla detenzione.

L’uomo dovrà scontare ai domiciliari un residuo di pena per reati contro la persona e il patrimonio commessi in passato, per i quali indagò il suddetto Commissariato di P.S.

 

Matera, 22 marzo 2017

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*