IMPIANTO A BIOMASSE NELL’AREA DI JESCE ALTAMURA: REGIONE BASILICATA E CONSORZIO INDUSTRIALE A FIANCO DELLE IMPRESE

Si è tenuto nei giorni scorsi in Regione Basilicata a Potenza, presso l’Assessorato all’Ambiente, un incontro con una delegazione di imprenditori dell’area industriale di Jesce, l’Assessore regionale all’Ambiente Francesco Pietrantuono, l’Amministratore Unico del Consorzio Industriale di Matera Carlo Chiurazzi e il direttore generale del Dipartimento Ambiente Carmen Santoro. La delegazione di imprese aveva chiesto per il tramite del presidente della Regione Marcello Pittella,  un incontro con l’assessore regionale all’Ambiente per esporre le preoccupazioni per l’iniziativa imprenditoriale di costruzione di una centrale termoelettrica di cogenerazione di energia a biomassa in una zona dell’ambito comunale di Altamura ubicata a ridosso della parte pugliese dell’area industriale di Jesce.

Gli imprenditori, sostenuti per il Comune di Matera dall’Assessore all’Ambiente Antonella Prete, non sono contrari all’iniziativa, ma ritengono che debba essere collocata in aree distanti dalle attività produttive per salvaguardare l’immagine di qualità delle numerose imprese insediate a Jesce.

Per questi motivi hanno chiesto alla Regione Basilicata di sostenerne le ragioni presso le istituzioni pugliesi.
L’Assessore Pietrantuono ha garantito che seguirà la vicenda avviando immediati contatti con l’assessore all’ambiente della Regione Puglia.

Nel corso dell’incontro lo stesso assessore Pietrantuono e l’Amministratore Unico del Consorzio Industriale Chiurazzi hanno manifestato vicinanza alle imprese per le ragioni espresse, assicurando il sostegno istituzionale per la ricerca di una soluzione che sappia contemperare l’iniziativa imprenditoriale con la qualità dei prodotti industriali.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*