PROGETTO “GEMELLANDO” 2017

Programma

A partire dal 4 Marzo 2017, i ragazzi delle classi I A, II B e III C della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “P. Pio da Pietrelcina” di Pisticci e delle classi III A, III B e II B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “Q. O. Flacco” di Marconia saranno protagonisti del progetto “Gemellando” 2017.

Il progetto ha come obiettivo quello di promuovere la figura di Angelina Lo Dico e dei valori positivi cui la “Maestrina Santa” si ispirò e che ancora oggi riesce a trasmettere.

Angelina Lo Dico, una diciannovenne del secolo scorso, ha ‘fabbricato’ un sogno e ha lasciato un’opera d’arte, la Cappellina Cristo Re a Tinchi di Pisticci.

La graziosa chiesetta, costruita con le pietre procurate dagli alunni della ‘scoletta’ di Angelina, è la manifestazione di un compimento: quello di scorgere la bellezza che circonda l’essere umano in ogni ambiente, anche il più avverso quale poteva essere il nostro territorio per la maestra di Marianopoli. Angelina Lo Dico, giovane fanciulla coraggiosa e determinata, si è separata dalla sua famiglia e dalla sua Sicilia per seguire il suo sogno, insegnare, e ricercare proprio nel territorio pisticcese la Felicità imperitura, quella che solo la ricchezza dei valori può regalare.

Affascinati e rapiti da questo insegnamento, abbiamo pensato di scegliere come tema proprio quello della Felicità.

Ai relatori il compito di consegnare questa importante eredità ai ragazzi del ventunesimo secolo, seguendo la traccia: “Educare/Educarsi alla Felicità” e segnando un ‘percorso verso la Felicità’ senza perdere di vista l’esempio di Angelina Lo Dico.

PROGRAMMA

* La psicologa, Pina Della Speranza, introdurrà il concetto di felicità;

* Il Dottore, Franco Ferrara, spiegherà i fenomeni di “Ludopatia” e “Nomofobia” dimostrando quanto sia difficile il perseguimento della felicità se si rimane intrappolati nel gioco e in Internet;

* Il Maestro, Domenico Della Speranza, attraverso le sue testimonianze, racconterà ai ragazzi di ‘antichi mestieri’, tra i quali quello dell’insegnante, e di come essi possono diventare un ‘veicolo’ che conduce alla Felicità;

* Il Professor Giuseppe Coniglio parlerà ai ragazzi dei ‘viaggi della speranza’, dei fenomeni di emigrazione dal nostro territorio e di immigrazione ai tempi di Angelina e spiegherà che la nostra terra è stata, ed è tutt’oggi, fonte di infelicità per alcuni e ‘terra promessa’ per altri;

* L’ex Assessore Angelo Fulco, uno dei firmatari del Gemellaggio tra il Comune di Pisticci e quello di Marianopoli, accennerà ad un’analisi contrastiva tra la Costituzione Italiana e la Dichiarazione di Indipendenza Americana in cui è sancito il diritto al ‘perseguimento della Felicità’;

* Padre Lorenzo Marcucci, svelerà quali sono i Valori che garantiscono la Felicità

* Le Docenti di Lingua Italiana impegnate nel progetto, in servizio presso gli Istituti comprensivi di Pisticci e Marconia, cureranno la corrispondenza epistolare che avverrà tra i ragazzi lucani e siciliani.

Ciascun relatore predisporrà un breve questionario per i ragazzi che compileranno al termine di ciascun incontro. I questionari, compilati, dovranno essere consegnati alla sottoscritta, segretaria del Comitato “Angelina Lo Dico”.

Grazie di cuore alla Dirigente Scolastica dell’ Istituto Comprensivo di Pisticci, Prof Mezzapesa e alla Dirigente Scolastica dell’ Istituto Comprensivo di Marconia, Prof.ssa Di Trani, per aver aperto le porte delle scuole al Comitato “Angelina Lo Dico”; ai docenti degli Istituti Comprensivi che hanno aderito con piacere all’iniziativa e ai relatori che renderanno possibile questa ‘avventura’.

Agli alunni degli Istituti Comprensivi, destinatari del progetto, si augura tanta felicità.

Prof.ssa Antonia M. Marchitelli

(Segretaria del Comitato “Angelina Lo Dico”)

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*