Radioterapia: “Matera si muove”

La recente diffusione della notizia con cui la Regione ha stanziato circa 1 milione di euro per il bunker di radioterapia a Matera, non può che trovarci soddisfatti perchè arriva a coronamento di una nostra antica e mai dimenticata battaglia di civiltà. Si tratta di uno dei Lavori di ampliamento e potenziamento strutturale che la ASM si appresta a varare nelle prossime settimane per realizzare gli ulteriori investimenti previsti dagli obiettivi strategici aziendali tra cui sono previsti anche gli ampliamenti del pronto soccorso di Matera e del reparto di rianimazione e dell’utic di Policoro. Nelle prossime settimane toccherà all’ASM redigere i di due nuovi regolamenti- per l’affidamento esterno dei servizi e per le procedure di appalto dei lavori- attuativi del nuovo codice degli appalti e propedeutici alla pubblicazione dei bandi di gara per realizzare finalmente l’unità di radioterapia nella nostra città. Il nostro plauso va al Direttore Generale Quinto che ha sempre mostrato particolare sensibilità verso questo importante obiettivo. Adesso auspichiam e comunque vigileremo affinchè la Regione si adoperi nell’attuazione in tempi rapidi nelle procedure necessarie.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*