INSIEME PER MONTALBANO a favore della manifestazione promossa dal Movimento “Riscatto” di Puglia e Basilicata

Montalbano Jonico lì 27.02.2017.  Il Movimento Civico INSIEME PER MONTALBANO e una delegazione materana del Movimento Nazionale per la Sovranità parteciperanno alla manifestazione del mondo agricolo promossa dal Movimento “Riscatto” di Puglia e Basilicata per il 3 marzo 2017. La manifestazione intende mobilitare gli operatori e gli imprenditori agricoli di Puglia e Basilicata su tematiche scottanti che stanno aggravando la tenuta di questo importante settore: i danni delle calamità di gennaio (nevicata e gelate perduranti), la rinnovata richiesta di corresponsione del prezzo all’ingrosso dell’acqua agli agricoltori del Metapontino effettuata dal Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto per ben 5 anni arretrati, per 150 euro ad ettaro ad anno. <<Un conto salatissimo dell’ordine di 750 euro ad ettaro che, per aziende medie di 7 ettari, quali quelle dell’Ente Riforma, equivarrebbe ad una somma di 5250 euro, solo di arretrati.>> E’ quanto ha affermato Leonardo Giordano, consigliere comunale di INSIEME PER MONTALBANO e coordinatore provinciale di Matera del Movimento Nazionale per la Sovranità, partito fondato a Roma il 18 febbraio scorso a seguito della fusione tra “La Destra” di Storace, “Azionale Nazionale” di Alemanno e ben 30 movimenti civici di tutt’Italia.

Continua Giordano:<< Sono milioni di euro che verrebbero sottratti alle aziende agricole del metapontino per darle al Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto e, per suo tramite, a quell’Ente Irrigazione che nelle ultime settimane si è contraddistinto per accuse di presunte tangenti e una decina di provvedimenti giudiziari riservati a propri dirigenti. Tutto questo verrebbe fatto nel pieno di una delle più grosse crisi di mercato degli ultimi tempi ed in pendenza di un danno economico per le gelate e le nevicate che la stessa Regione Basilicata ha quantificato nell’ordine di 100 milioni di euro. Il mondo agricolo ha tutto il diritto per manifestare e fa specie l’assenza quasi globale delle tradizionali organizzazioni sindacali del mondo agricolo oramai ridotte a fare solo assistenza e patronato e a promuovere Organizzazioni di Produttori (O.P.) che, per ingraziarsi gli assessori regionali di turno sulla distribuzione delle risorse del PSR (i fondi europei destinati all’agricoltura), latitano e tacciono su questi problemi.>>

Ufficio Stampa

INSIEME PER MONTALBANO E

Movimento Nazionale per la Sovranità

Montalbano Jonico – Matera

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*