COLTIVIAMO LE AREE VERDI DI MATERA, Inaugurazione di Agoragri e presentazione della piattaforma digitale Agrinetural

Il 24 Febbraio 2017 l’Associazione Agrinetural inaugurerà il giardino di comunità di Matera, Agoragri, con il calendario di eventi che animeranno l’area verde da qui all’estate.

Il progetto di Agoragri è realizzato nell’ambito del progetto Basilicata Fiorita: un progetto della Fondazione Matera-Basilicata 2019, inserito nel dossier di candidatura nel cluster “Gardentopia”. Gli obiettivi del progetto sono quelli di rendere le città più belle e più vivibili anche attraverso il recupero di aree abbandonate, di aiutare i cittadini a diventare protagonisti di questo cammino e di ampliare la consapevolezza sulla necessità di un maggiore senso civico.

Alex Wilde, artista inglese, artista in residenza della Fondazione Matera-Basilicata 2019, sta collaborato all’ ideazione e sviluppo del progetto e sarà a Matera a marzo e luglio per lavorare con la comunità di Agoragri.

Agoragri è un orto e un giardino, un’area pubblica, fino ad oggi in disuso, compresa tra palazzi residenziali di recente costruzione, un residuo storico di quello che un tempo era una agro fuori città. L’area è stata affidata e patrocinata dal Comune di Matera e il progetto lo restituisce alla città riattivando la sua antica funzione, attraverso una serie di servizi e attività che coinvolgono, sia nella fase di realizzazione che successivamente, tutti i cittadini e gli abitanti dei quartieri confinanti.

Agoragri si trova tra Viale Italia e Via dei Normanni Sull’area, quasi mezzo ettaro di superficie, a partire dalla vegetazione esistente, saranno piantati un uliveto, un orto sinergico e i primi orti familiari di Matera, verranno realizzati un anfiteatro di paglia e uno spazio ricreativo. Inoltre, attraverso numerose attività, corsi ed eventi, Agoragri vuole diventare un riferimento per la città, uno spazio aperto dove succedono tante cose previste e tante ancora da immaginare.

Lo spazio sarà realizzato con l’aiuto di volontari, esperti e cittadini.

Molto prezioso il sostegno dei partner tecnici (Casa Netural, C-FARA, meson ro studio, Agrinetural team, Legambiente Matera, Associazione AgricoLa Leggera, Campo Libero, Vazapp, Openlab Matera, Staiterraterra, Staisinergico, GRRIZ studio) e le collaborazioni con Unitep (Università della Terza Età di Matera), l’ Università di Basilicata e il suo Nature City Lab.

Agoragri sarà anche un luogo di eventi e iniziative che tra tradizione e innovazione riscopriranno uno spirito ed una dimensione collettiva più forte e una vocazione più grande alla città.

Programma

  • 24 febbraio 2017, evento di presentazione di Agrinetural e Agoragri “Coltiviamo le aree verdi di Matera”, Auditorium dell’ I.C. Giovanni Pascoli in Via Lazazzera, Matera;
  • 25 febbraio 2017, presentazione della piattaforma Agrinetural e illustrazione del suo uso. Esercitazione teorico / pratica, Casa Netural,  via Galileo Galilei 1, Matera;
  • 12 Marzo 2017, Puliamo con Legambiente, Agrinetural e Legambiente puliscono l’area di Agoragri insieme ai cittadini, area Agoragri, viale Italia / via dei Normanni, Matera;
  • 24/25 marzo 2017, Ti porto all’orto di Matera! Corso teorico-pratico di Agricoltura sinergica, “L’arte di coltivare lasciando fare alla terra” a cura di Staiterraterra, area Agoragri, viale Italia / via dei Normanni, Matera;
  • 25 marzo 2017, Inaugurazione dell’orto e Festa di primavera;
  • 24/29 aprile 2017, Laboratorio sulle costruzioni in paglia, Corso teorico-pratico per la realizzazione di un anfiteatro in paglia a cura di AgricoLa Leggera, area Agoragri, viale Italia / via dei Normanni, Matera;
  • 29 aprile 2017, Festa di Inaugurazione dell’anfiteatro di paglia, area Agoragri, viale Italia / via dei Normanni, Matera;
  • 29 maggio – 3 giugno 2017, Laboratorio sulle costruzioni in legno, Corso teorico-pratico per la realizzazione di una copertura in legno a cura di STUDIO GRRIZ, area Agoragri, viale Italia / via dei Normanni, Matera.

E’ previsto anche, da maggio, un ricco calendario di concerti e spettacoli presso l’ anfiteatro di Agoragri e altro ancora.

Per aggiornamenti sulle attività è possibile consultare il sito www.agoragri.it, la pagina FB o la bacheca sull’ area Agoragri, viale Italia / via dei Normanni a Matera.

Importante passaggio delle giornate del 24 e 25 febbraio sarà la presentazione, da parte dell’ Associazione Agrinetural, del progetto della piattaforma digitale nata con l’obiettivo di mappare gli spazi verdi abbandonati della città di Matera.

Agrinetural infatti è un’associazione nata con l’obiettivo di sviluppare un metodo operativo per riqualificare gli spazi verdi abbandonati e/o inutilizzati delle città, al fine di trasformarli in orti e giardini e luoghi di relazione. Agrinetural è un progetto sostenuto dalla Regione Basilicata con il Bando Nuovi Fermenti.




Commenta per primo

Rispondi