DIAFORUM – Tianchào taccuino di un viaggio in Oriente

Le attività dei Venerdì Culturali di Presenza Lucana proseguono con la cartella Diaforum, nata nel 1991, in piena epoca delle famose diapositive. L’incontro di Venerdì 10 febbraio 2017, dell’autore Gaetano Appeso, dal titolo “Tianchào, taccuino di un viaggio in Oriente” si svolgerà, presso la sede di Via Veneto 106/a, con inizio ore 18.00, Ingresso libero. L’autore, Ufficiale della Marina Militare Italiana, ha partecipato a missioni di pace in Afghanistan e in Libano. La passione per l’Archeologia e per la ricerca delle diverse culture ha dato all’autore quella carica giusta per avventurarsi in territori a volte poco conosciuti. Da un suo viaggio nell’America Centrale è nato il suo primo libro dal titolo “E-mail dall’Amazzonia” che ha avuto un ottimo successo, al punto tale da essere ristampato dopo soli pochi mesi. Tianchào è un viaggio meraviglioso, sviluppato, attraversando tutta la Cina, dormendo in ostelli e mangiando il cibo dei cittadini, dalle moderne città della costa, ai deserti dello Xinjiang, alle cime innevate del Tibet fino alle grandi foreste del sud. Un itinerario svolto, dal viaggiatore, a contatto con la popolazione e con in tasca un taccuino necessario per annotare le storie e avventure accadute nella quotidianità di un percorso vissuto on the road. Alla fine è la capacità descrittiva dello scrittore che riporta tutto “nel codice dell’inchiostro” per far nascere un nuovo libro di qualità.

Interverrà all’incontro Antonio Dellisanti Editore di Massafra. Come da consuetudine, lo studioso Antonio Fornaro, all’inizio dell’appuntamento , si soffermerà per cinque minuti, sul tema “Pillole di tarantinità”.

 

Art. Michele Santoro.




Commenta per primo

Rispondi