“E ‘l modo ancor m’offende” – Storie di donne offese dalla violenza

Il Comune di Bernalda e la F.I.D.A.P.A. vi invitano mercoledì 8 febbraio presso l’Auditorium Comunale alle 19,30 per assistere all’opera di Giuliano Turone e Igor Grcko con Alessandra Mandese. – INGRESSO GRATUITO –

“Amor condusse noi ad una morte / Caina attende chi a vita ci spense…”
Con questi versi che Dante dedica a Francesca da Rimini si apre lo spettacolo teatrale “E’l modo ancor m’offende – storie di donne offese dalla violenza”, spettacolo di teatro civile sulla violenza di genere. Dante, poeta universale, ci dà lo spunto per riflettere anche sull’universalità del problema e sulla necessità di una battaglia culturale di vaste dimensioni.

Commenta per primo

Rispondi