IL 3 FEBBRAIO A MATERA NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO

Il 3 febbraio 2017 anche il  Liceo Classico “E. Duni” di Matera  partecipa  all’evento “ Notte Nazionale  del Liceo Classico”, un’iniziativa promossa dalla rete scolastica dei Licei Classici italiani,  nata da un’idea del prof. Rocco Schembra del Liceo “Gulli e Pennisi” di Acireale, che giunge quest’anno alla terza edizione con lo scopo di rilanciare l’attualità dell’antico e degli studi classici grazie al coinvolgimento di circa 400 licei su scala  nazionale.

Le attività organizzate da studenti e docenti del Liceo Classico di Matera,  quest’anno  in differita rispetto ai Licei Classici d’Italia a causa delle condizioni metereologiche che hanno colpito la nostra città nella prima parte del mese di gennaio, avranno inizio a partire dalle ore 18,00 e si concluderanno alle 23,00.

Il Liceo Classico a chiusura delle giornate di Open Day che hanno coinvolto la scuola nei giorni scorsi per la presentazione della scuola e della sua didattica agli studenti delle scuole medie e alle loro famiglie, apre le porte per farsi  promotore di proposte e laboratori culturali, organizzati e realizzati da studenti, ex-studenti e dai docenti, che accompagneranno i partecipanti in un viaggio, lungo una  notte, attraverso parole, danze, musica, drammatizzazioni ed emozioni.

L’iniziativa intende sensibilizzare l’opinione pubblica e le nuove generazioni circa l’importanza e l’attualità del curricolo degli studi classici.  Per questo la Notte Nazionale  del Liceo Classico è molto di più di una semplice giornata di orientamento, è un momento collettivo di crescita e conoscenza di questa battaglia che tanti licei classici italiani stanno conducendo per tutelare il patrimonio culturale umanistico del nostro Paese in un momento di grande crisi valoriale.

L’Italia gode ancora di una buona tradizione di studi classici, che rischia di andare perduta se non ci battiamo su tutti i fronti. Tra le varie battaglie, oltre quella politica, ce n’è certamente una che va combattuta: imporsi all’opinione pubblica, fare percepire che siamo una realtà viva e palpitante, capace di coltivare la logica ed il ragionamento, capace di educare ad un metodo di lavoro esportabile in ogni ambito conoscitivo, capace di trasmettere non anticaglie, ma il meglio della nostra storia con lo sguardo sempre vigile al presente e al futuro. L’evento, nella nostra città, avrà come tema “La polis”.

Il Dirigente Scolastico, gli studenti e gli insegnanti del Liceo Classico aspettano allievi di ieri, di oggi e di domani, colleghi e amici, autorità e curiosi di ogni età per una serata di cultura e intrattenimento, una festa che è una dichiarazione d’amore per una scuola. La nostra.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*