IL SINDACO DI MATERA SULL’ATTO VANDALICO CONTRO L’AUTO DEL PRESIDENTE TORTORELLI

“IMPEGNO COMUNE PER EMARGINARE E CONDANNARE  I COLPEVOLI”

Il nuovo episodio vandalico ai danni dell’auto del presidente del consiglio comunale, Angelo Tortorelli, getta un’ombra sulla comunità materana che, ancora una volta, è chiamata a fare i conti con gesti ignoti che tentano di minare la serenità di Matera e dei materani.

Al presidente del consiglio Angelo Tortorelli invio la solidarietà mia personale e  dell’amministrazione comunale in un momento così delicato per la sua persona e per la sua famiglia.

Occorre ripropree il tema della comunione come indice della dignità di una città chiamata nel 2019 a rappresentare, nella cultura, l’Europa.

Il vile episodio denunciato dal presidente Tortorelli deve riproporre questo impegno comune per emarginare, condannare e colpire gli isolati protagonisti di tali inaccettabili atti.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*