Nuove attività dei Giovani Imprenditori di Confapi Matera

5 macrotemi per il 2017

Dopo avere chiuso l’anno con il brillante risultato del concorso di idee “Impresa Giovane”, che ha visto coinvolte 10 scuole e 100 studenti della provincia,  il Consiglio Direttivo dei Giovani Imprenditori di Confapi Matera ha elaborato la programmazione delle attività per il 2017.

I Giovani Imprenditori, guidati dal presidente Francesco Ramundo e dai vice presidenti Eustachio Papapietro e Domenico Lorusso, hanno tracciato un percorso volto sia ad acquisire nuovi associati attraverso la nascita di nuove imprese, sia a consolidare le aziende esistenti, anche attraverso forme di partnership come consorzi, reti, ecc.

Cinque sono i macrotemi che saranno sviluppati nel corso dell’anno 2017: 1. cultura d’impresa e rapporti istituzionali; 2. Matera 2019; 3. internazionalizzazione; 4. green economy; 5. innovazione.

Il primo tema, cultura d’impresa a rapporti istituzionali, si propone di creare un legame virtuoso tra formazione e impresa in un’ottica di placement, con l’obiettivo di generare nuova occupazione e di creare nuove imprese. Il secondo riguarda tutte le opportunità offerte dal titolo di Matera capitale europea della cultura per il 2019, come per esempio nell’edilizia, nei lavori pubblici, nel turismo e nell’ospitalità. L’internazionalizzazione abbraccia i rapporti con tutti gli organismi preposti, Ice, Regione, Camera di Commercio, Sace, Simest. La green economy concerne le energie alternative, l’efficientamento energetico, l’ecosostenibilità, la banda larga e in generale il digital divide. Infine l’innovazione, con il programma nazionale di Industria 4.0 e i Big Data, cioè come questa scienza possa aiutare le imprese ad aumentare fatturati, margini ed efficienze. Si tratta dunque di un vasto e ricco programma che vedrà i Giovani Imprenditori di Confapi Matera impegnati per tutto il 2017.

Matera, 24 gennaio 2017

Confapi Matera

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*