AUTO STORICHE: DALL’ACI SPORT IL VIA PER IL CAMPIONATO DI REGOLARITÀ DI PRECISIONE

Potrà continuare anche per il 2017, in Basilicata, il campionato regionale regolarità di precisione per auto storiche.

L’Aci Sport, massimo organo di governo dello sport dell’automobile, nella seduta di giovedì 12 gennaio, ha deliberato la prosecuzione del regolamento speciale per raduni di precisione per auto storiche in Basilicata, così come accaduto per lo scorso anno in via sperimentale.

Questo grande risultato è stato ottenuto grazie all’impegno del Presidente di ACI Potenza, avv. Moni Bevilacqua, nella sua qualità di componente della Giunta esecutiva di Aci Sport. Tali risultati dimostrano quindi la validità di questo particolare regolamento ottenuto da Aci Storico di Basilicata.

Grazie a tale deliberazione potranno quindi proseguire:  la 500 km di Basilicata, la rievocazione dell’Abriola – Sellata, la Coppa d’Autunno, la Notte dei Lupi e tutti gli altri eventi che hanno visto, lo scorso anno, partecipazioni numerose e qualificate di collezionisti provenienti da tutte le regioni meridionali. Il tutto grazie all’impegno profuso dai Club organizzatori, pur nelle solite ristrettezze economiche.

Grande soddisfazione è stata espressa da Mario Cigliano, responsabile di Aci Storico, brand dell’Automobile Club Italia che si occupa del mondo delle auto di interesse storico, che ha sottolineato come “la grande disponibilità e competenza mostrata dall’avv. Bevilacqua abbia consentito al mondo del collezionismo e dello sport di ottenere un risultato di grandissimo rilievo. Il Regolamento fatto approvare e prorogare da Bevilacqua in sede di Giunta Esecutiva di Aci Sport -ha proseguito Cigliano- consente a tutti gli appassionati di partecipare alle manifestazioni di regolarità organizzate in Basilicata con la sola tessera di  Socio Aci che viene equiparata alla licenza di Conduttore sportivo, con notevoli risparmi sia per l’appassionato che per gli stessi organizzatori degli eventi, che godono di particolari agevolazioni normative. Tutto questo, ovviamente, nel rispetto della attuale legislazione e del Codice della strada vigente, compito specifico dell’Ente guidato dall’avv. Bevilacqua”.

Aci e Aci Storico sono, in questo periodo, impegnati nella definizione dei programmi per il 2017 con importanti ed interessanti novità, sempre con l’obbiettivo della soddisfazione massima degli appassionati del settore.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*