Premiazione della 4^ edizione del concorso “Presepi a Matera”

1254Matera. Natale è passato e “l’Epifania, tutte le feste si porta via” cita un vecchio proverbio popolare. Così avviene anche per la mostra-concorso che avrà il suo epilogo con la premiazione il 6 gennaio alle ore 18 presso il Dichio garden center di Matera, a cui sarà abbinato il Befana party.

Il bilancio è molto positivo anche per la quarta edizione del concorso, come sottolinea Giovanni Dichio, amministratore Dichio garden: “Anche quest’anno c’è stato un successo di pubblico che hanno apprezzato lo sforzo dell’organizzazione che ha voluto dare seguito al sempre maggiore interesse verso questa forma d’arte che suscita molte emozioni”.

La mostra concorso ha visto in gara 22 opere realizzate da oltre altrettanti artisti ed amatori, infatti erano queste le categorie di partecipazione.

Tra i visitatori tante scuole e moltissimi bus di turisti da fuori regione. Fuori concorso un diorama dell’associazione Amici del Presepe di Bernalda realizzato dal direttore artistico del concorso, Emilio Lattarulo.

Un altro presepe fuori concorso è stato il presepe animato realizzato dall’artista ginosino Cosimo Feola, realizzato con oltre un quintale di sughero, personaggi in movimento, eventi atmosferici, elementi acustici e la magia di un presepe popolare di circa 15 mq, una vera meraviglia di manualità e artistica.

Gli ultimi giorni per visitare la mostra che chiuderà il 6 gennaio p.v. in occasione della premiazione, presso il garden center Dichio di Matera (s.s. 99 km 12,700, centro comm. Venusio).

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*