CITTA’CHELEGGE HA DONATO LIBRI ALLA CARITAS

Un incontro nel corso del quale sono state poste le basi per collaborazioni operative fra la Caritas diocesana, Cittàchelegge e l’Agesci.

Questo, in sintesi, il bilancio dell’iniziativa che si è svolta ieri 29 dicembre, nel corso della quale l’associazione “Cittàchelegge” ha donato alla Caritas libri offerti dalle librerie cittadine (Libreria dell’Arco, Mondadori, Sassibookstore, Libreria Di Giulia). Nel corso dell’incontro Antonella Padula, vice presidente di “Cittàchelegge”,  ha messo in evidenza l’obiettivo principale dell’associazione ovvero quello di promuovere la lettura anche attraverso azioni come quella messa in atto insieme all’Agesci e alla Caritas.

L’unità di intenti, offrire servizi alla comunità, è stata sottolineata anche Beppe  Bongiovanni e Maria Pia Montesano coordinatori dell’Agesci che hanno offerto la loro disponibilità a “Cittàchelegge” e da Anna Maria Cammisa direttore della Caritas che ha ricordato l’importanza di iniziative come questa.

I volumi donati sono di differente genere e, dunque, potranno soddisfare le esigenze di qualsiasi lettore.

Il progetto di donazione di libri di “Cittàchelegge” proseguirà presto con iniziative a favore degli ospiti dell’Ospedale Madonna delle Grazie e della Casa di Riposo “Brancaccio”.

 

Matera, 30 dicembre 2016

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*