MATERA: SINTESI DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 27 DICEMBRE

Il consiglio comunale che si è riunito oggi ha subito affrontato il punto 1, non ancora concluso nella precedente seduta, rinviata per mancanza del numero legale.

Il punto 1: Gestione associata del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani dell’Area Metropolitana di Matera-Sub Ambito operativo 1. Approvazione del documento progettuale di indirizzo per l’organizzazione del pubblico servizio di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani per il sub-ambito 1. E’ STATO APPROVATO CON 15 VOTI FAVOREVOLI, 10 CONTRARI E 5 ASTENUTI.

Il dibattito sul punto è stato ampio e articolato e si è concentrato sull’analisi dei 5 emendamenti presentati nella precedente seduta e dei 3 presentati nella seduta odierna.

L’EMENDAMENTO N.1: E’ STATO APPROVATO CON 15 VOTI A FAVORE E 16 ASTENUTI

L’EMENDAMENTO N.2: è stato ampiamente discusso dopo che il dirigente Giuseppe Montemurro ha dato parere favorevole solo a 3 dei 10 punti che lo componevano. L’EMENDAMENTO E’ STATO ESAMINATO E VOTATO PUNTO PER PUNTO:

PUNTO 1: UNANIMITA’

PUNTO2: 15 NO – 9 SI’ – 5 ASTENUTI

PUNTO3: RITIRATO

PUNTO 4: RITIRATO

PUNTO 5: 24 SI – 1 NO – 3 ASTENUTI

PUNTO 6: SI’ ALL’UNANIMITA’

PUNTO 7: SI’ ALL’UNANIMITA’

PUNTO 8: RESPINTO ALL’UNANIMITA’

PUNTO 9: RESPINTO CON 19 NO-9 SI’

PUNTO 10: APPROVATO CON 26 SI’ – 2 NO – 1 ASTENUTO

L’EMENDAMENTO N.3: APPROVATO ALL’UNANIMITA’

L’EMENDAMENTO N.4: APPROVATO CON 25 SI’ – E 3 ASTENUTI

L’EMENDAMENTO N.5 E’ STATO RITIRATO

A questi emendamenti sono stati aggiunti altri tre emendamenti il primo dei quali è emerso dai lavori della Commissione Ciclo dei Rifiuti ed è stato illustrato dalla presidente Rossella Rubino. La commissione infatti ha rivisto il testo della delibera apportando alcune modifiche tra cui quello che riguardava  il titolo, la parte in cui si affrontava il tema della documentazione progettuale e quella relativa all’approvazione degli indirizzi.

L’EMENDAMENTO E’ STATO APPROVATO CON 15 SI’ – 11 NO – 5 ASTENUTI

Gli altri due  emendamenti  è stato presentato dal consigliere Angelo Cotugno e dal capogruppo della minoranza Salvatore Adduce.

IL PRIMO DEI DUE EMENDAMENTI E’ STATO ESAMINATO E VOTATO PUNTO PER PUNTO:

PUNTO 1: APPROVATO

PUNTO 2: APPROVATO CON 24 SI’ – 6 ASTENUTI

PUNTO 3: APPROVATO 16 SI’ – 14 NO – 1 ASTENUTO

PUNTO 4:  APPROVATO 15 SI’ – 13 ASTENUTI –  1 NO

PUNTO 5: APPROVATO 27 SI’ – 2 NO – 1 ASTENUTO

IL SECONDO DEI DUE EMENDAMENTI  E’ STATO RESPINTO : 18 NO – 11 SI’

 

La  seduta è proseguita dopo che il sindaco ha chiesto di anticipare il punto 4 (Legge Regione Basilicata n.37/1996 e legge n.267 del 1974. Approvazione Variante ricognitiva alla LEld/3 del Borgo La Martella relativamente alla Aedp/2 – vp 17- vp 20 per la realizzazione di n.6 alloggi di edilizia residenziale pubblica) al punto 2:  IL PUNTO E’ STATO APPROVATO CON 20 SI’ – 2 ASTENUTI

Anche il punto 3  (Regolamento per la concessione del servizio di rimozione, trasporto, custodia e restituzione dei veicoli nel territorio comunale) è stato anticipato. Dopo essere stato illustrato dal consigliere Carlo Antezza E’ STATO APPROVATO CON 24 SI’ – 2 ASTENUTI

Infine anche il punto 5 è stato anticipato (Istituzione commissione per lo Statuto e per il Regolamento del consiglio comunale. Nomina componenti): i componenti sono risultati essere i consiglieri: Sansone, Toto, Bianco, Cotugno, D’Andrea, Carlo Antezza, Sardone, Lamacchia, Manicone,  Sasso, L’Episcopia, Scarola, Montemurro, De Mola, Pietro Iacovone, Lionetti, Materdomini, Rubino.

Matera, 27 dicembre 2016

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*