NATALE A PISTICCI

whatsapp-image-2016-12-13-at-19-01-02Riscoprire sapori e tradizioni antiche del territorio, senza tralasciare l’aspetto culturale per dare corso ad una manifestazione che abbracci enogastronomia, arte, cultura e solidarietà. C’è praticamente tutto in “Natale a Pisticci”, la manifestazione in programma giovedì 22 dicembre nella città basentana, organizzata dal “Centro Studi Gymnasium” e dalla Condotta Slow-food “della Magna Grecia”, in collaborazione “La Spiga”, “Portatori di San Rocco”, “UNITRE”, “Centro Sociale Anziani”, “Protezione Civile”, “Avis” Pisticci e Marconia, Maria di Nazareth, “Allelammie”, “Imbianchini di Bellezza”, “Fidapa”, “Lucanamentelab”, “Gruppomatto” Marconia, “Godebo” Bernalda, Condotta Slow Food di Matera, Cna, Confagricoltura, Domus Basilicata, Associazione Italiana Sommelier e Associazione Cuochi. Molto ricco il cartellone proposto, che si snoderà tra corso Margherita, Palazzo Giannantonio, piazza Umberto I e lo storico rione Dirupo. Si comincia alle 15: appuntamento con gli “Imbianchini di Bellezza”, il gruppo di volontari coordinati da Legambiente Pisticci nel rione Dirupo, per dare corso alla riqualificazione urbana dal basso. Alle 18.30, invece, spazio ai saluti istituzionali: sul palco gli assessori regionali all’Agricoltura, Luca Braia, alle Infrastrutture, Nicola Benedetto, il presidente della Provincia di Matera, Francesco De Giacomo, i sindaci di Pisticci, Viviana Verri, e Salandra, Gianfranco Tubito, il vice sindaco di Roccanova, Rocco Greco, i presidenti di Lega Coop Basilicata, Paolo Laguardia, Cna Basilicata, Giovanni Coretti, il direttore di Confagricoltura Basilicata, Roberto Viscido, il presidente del Gal Bradanica-Start 2020, Leonardo Braico, il fiduciario Slow Food Matera, Francesco Linzalone e il rappresentante delle associazioni promotrici, Francesco Iannuzziello. A seguire, una mostra d’arte a Palazzo Giannantonio e una fotografica, a cura di Rocco Scattino. Alle 19 apertura degli stand ennogastronomici, mentre dalle 20 alle 23 Allelammie in S.T.A.F.F. Alle 20.30 un cooking show e la degustazione di vini, cui seguirà un concerto. La serata sarà resa magica dalla presenza di artisti di strada e zampognari, mentre in piazza Umberto I verrà allestita un’area per bambini con giochi gonfiabili e la presenza di Babbo Natale con la sua slitta, che raccoglierà le letterine e offrirà doni natalizi ai bambini. Durante la serata, infine, verranno raccolte donazioni per il progetto 10.000 orti in Africa.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*