A Natale puoi…

Gli ospiti del Centro Socio Educativo per disabili “R. Mazzarone” di Matera e i ragazzi dell’I.C.“G.Pascoli”, insieme in una performance di teatroterapia.

locandina-a-natale-puoiSabato 17 dicembre, presso il teatrino della scuola Pascoli, alle ore 11:00 avrà luogo lo spettacolo “A Natale puoi”. La performance è stata allestita nel laboratorio di teatro terapia da “I Corpi Sognanti”, gruppo nato nel febbraio 2016 da un progetto di integrazione sociale tra gli ospiti del CSE ed i ragazzi della scuola Pascoli. Convinti della validità del progetto sono stati in tanti: la Dott.ssa Nunzianna D’Alconzo, psicologa, nonché Coordinatrice del Centro Diurno “R. Mazzarone”, il Dirigente Scolastico dell’I.C. Pascoli, Prof. Michele Ventrelli, da sempre attento allo sviluppo dell’integrazione, le Prof.sse Cancelliere, Carlonga e Valente, docenti delle due classi coinvolte 1^F e 3^ C, e la promotrice‐regista Petra Santilio, educatrice teatro‐terapeuta, coadiuvata dal musico‐terapista Lorenzo Zaccaro e da tutta l’équipe di lavoro del Centro.

La compagnia torna in scena per comprendere meglio il senso del Natale. E tanti sono gli interrogativi: un’occasione per ricevere regali? Un’abbuffata in famiglia? Un messaggio d’amore? O forse una riflessione sul significato cristiano del Natale? A Natale puoi … Sicuramente un modo per superare l’Io ed abbracciare quel Noi presente nell’altro, soprattutto se diverso, se solo, se profugo, se malato . I Corpi Sognanti con un grido silenzioso ci invitano ad aprire il cuore e la mente su una realtà che ci spaventa per cogliere il vero senso del Natale.

L’approccio teatro‐terapeutico si esprime con l’azione scenica e il movimento facilitando il messaggio, là dove le parole sono silenzio. Un sistema integrato tra i tanti linguaggi di cui si è capaci, un modo di esprimere il vissuto e le emozioni, un canale per comunicare con la stessa efficacia della parola, consentendo attraverso l’improvvisazione, raccontiinediti e creativi. Il teatro offre la possibilità di esprimersi attraverso tutte le forme artistiche: il suono, il ritmo, il colore, il gesto, il movimento, la narrazione, perciò la collaborazione degli utenti e del personale del Centro, la competenza dei docenti e soprattutto l’entusiasmo coinvolgente di tutti i ragazzi attori della Pascoli è stata preziosa per la riuscita dello spettacolo.

Il Centro Diurno “Rocco Mazzarone”, sito in via Lazazzera ,ospita 20 adulti diversamente abili gravi. E’ un servizio che il Comune di Matera ha affidato al Consorzio La Città Essenziale,alla cui diretta gestione provvede la cooperativa Global RapidFarma. Un servizio indispensabile per le famiglie che nel Centro trovano una relazione di convivenza sociale per i propri congiunti, perciò tutte le occasioni d’incontro sono ben accolte.

Si ringraziano per la collaborazione l’Azienda Edil Loperfido, il Biscottificio Laurieri e i commercianti di via Roma.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*