MATERA. L’ASSESSORE CANGELLI ALLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DELL’UNIDO

Un percorso che celebra i 50 anni dell’Unido (United Nations Industrial development organization) e che lega l’organizzazione internazionale a Matera. La sinergia con l’amministrazione comunale della città dei Sassi, già avviata con il congresso internazionale promosso a Vienna nell’ottobre scorso, prosegue anche in occasione della conferenza internazionale che si svolgerà domani, 15 dicembre, al Castello del Valentino di Torino.

Ai lavori parteciperà l’assessore Francesca Cangelli che si soffermerà sulla straordinaria esperienza che ha trasformato Matera da “vergogna nazionale” a “esempio di crescita e valorizzazione culturale”.

La città, che sarà Capitale europea della cultura nel 2019, è impegnata a mettere in atto una vera e propria rivoluzione che riguarderà settori come le nuove tecnologie applicate alle smart city, ma anche le opportunità culturali in grado di condurre ad uno sguardo europeo per una luogo che si appresta a diventare esempio del  Sud che cresce.

L’intervento dell’assessore Cangelli è inserito nel panel che si occuperà di “Peace, people and partnership” al quale saranno presenti anche Stefano Ligrone, vice capo dell’Ufficio II della direzione generale per la cooperazione allo sviluppo del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, Delfim Vilissa, analista e promotore degli investimenti nell’agro-business, Cepagri, Mozambico, Michele Ziosi, direttore delle relazioni iatituzionali Enea& Asia Pacifico, Cnh Industrial, Lucia Lamonarca, esperto in innovazione e internazionalizzazione nell’industria agroalimentare e Stella Jean , stilista italo-haitiana

Matera, 14  dicembre  2016

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*