PISTICCI. STUDENTI PROGETTO ERASMUS ADDIO CON GRAN GALA’

PISTICCI. Forse dietro  i sorrisi di compiacimento, qualche lacrima è scappata. Il Progetto Erasmus, ha voluto  dire anche questo. L’incontro  di cultura, organizzato dall’Istituto Comprensivo Padre Pio da Pietrelcina guidato dal Dirigente Scolastico Cristalla Mezzapesa che prevedeva la ospitalità per una settimana di 12 studenti di Grecia, Portogallo, Polonia e Lituania, finalizzata allo  scambio di buone pratiche didattiche e alla conoscenza del territorio, ha registrato il suo epilogo  l’altra sera nella grande sala dell’Auditorium  della scuola. Struttura gremita  da centinaia di presenti, tra  alunni, docenti e famiglie, che si erano dati appuntamento  per salutare  come si deve gli ospiti dei diversi paesi europei, che  “a malincuore “ – come ha sottolineato il docente  Accompagnatore  Sotirios Tonas preside della Scuola Greca di Katerini –  hanno lasciato la nostra città e il nostro territorio per far ritorno nella loro terra. Tutta una serata di festa, con    musica,  canti e balli, allietata dalla presenza dei bravissimi ragazzi e ragazze del gruppo folk  e dai  musicisti in erba della scuola, diretti dal maestro  Mariano Pastore. Canti ispirati soprattutto dal momento natalizio con l’immancabile “Tu scendi dalle stelle” e dal famosissimo “Jingle bell”,  intonati  in coro da tutti i presenti in sala. Il saluto, che è voluto essere anche un augurale arrivederci, da parte della Preside Mezzapesa, che , parecchio commossa, ha  augurato un felice ritorno nei loro paesi  agli ospiti, ricordando che “il Progetto Erasmus non finisce qui, atteso che  altri appuntamenti sono in programma per il 2017 con lo scambio di visita  degli studenti pisticcesi e docenti nelle altre sedi europee. Un  ringraziamento particolare – ha aggiunto – va a tutti i docenti che hanno contribuito alla buona riuscita del progetto ideato, curato, portato avanti e realizzato grazie alla prof.ssa Lucia Mastrosimone responsabile dell’elaborato. Un grazie di cuore agli alunni e alle  loro famiglie  che si sono prestate con abnegazione e generosità, per una accoglienza straordinaria  dei graditi ospiti”. Per l’occasione, un “dieci e lode” ad un Istituto, il Padre Pio, che cresce sempre di più (anche grazie all’impegno dei dirigenti che hanno preceduto) ed ora, punto di riferimento principe per tutto il metapontino e la provincia di Matera.

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*