La Federazione italiana barman, giovedì scorso a Portogreco, Scanzano Jonico, per un importante momento dedicato alla formazione

SCANZANO JONICO. Si è concluso giovedì scorso il corso promosso dalla Federazione Barman Italiana ospitato all’hotel Portogreco di Scanzano Jonico.dsc_0312

Studio e prove teoriche per un totale di 40 ore e per finire quella pratica, al termine ai quattordici allievi è stato dato un attestato. A tenere il corso, Paolo D’Amore, barman e responsabile per la Federazione italiana barman della Basilicata, affiancato dal suo collega Vanni Lotino. “Un ringraziamento speciale lo rivolgiamo al management della Mondotondo, quindi alla famiglia Cozzio. Inoltre, il nostro plauso va a Egidio Sisto, responsabile food and beverage e poi al direttore e al vicedirettore, rispettivamente Giulio Sansone e Giancarlo Perrella, per aver offerto ampia dispod-amore-lotino-fibnibilità all’iniziativa e averla sostenuta”, ha detto Paolo D’Amore. “Abbiamo ospitato l’iniziativa che ci è sembrata molto ben organizzata e di sicuro valore professionale per gli allievi che hanno deciso di frequentare il corso. Il nostro augurio è che il settore dell’accoglienza turistica possa sempre contare su professionalità dalle conoscenze lavorative avanzate in modo da accrescere il valore dell’intero settore”, hanno detto Sansone e Perrella.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*