ASSESSORE BENEDETTO SU TRATTA FERROVIARIA MATERA-FERRANDINA

“Il finanziamento della linea ferroviaria Matera-Ferrandina, collegamento strategico per la mobilità regionale, così come previsto dal Piano Regionale Trasporti approvato dalla Giunta, è il risultato di un lavoro corale tra Giunta e tutti i parlamentari lucani oltre che dell’impegno del Comune, della Provincia di Matera e dell’intero sistema delle autonomie locali. Vorrei ricordare in proposito l’appello che ho rivolto al mio insediamento da assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità ai rappresentanti di Governo lucani e ai parlamentari di tutti i partiti eletti in regione perché a partire dal nuovo Piano industriale 2017-2026 del Gruppo Ferrovie dello Stato si tenesse conto delle esigenze di mobilità ferroviaria, intermodale ed integrata delle comunità lucane. L’audizione, alla mia presenza, del presidente Pittella alla Commissione Trasporti in Parlamento è stata l’occasione utile per sollecitare il Parlamento e il Governo a fare ciascuno per le specifiche responsabilità la propria parte. Siamo dunque di fronte alla testimonianza che quando istituzioni e politica fanno rete, a prescindere dal colore politico, negli interessi dei lucani diventa possibile superare ogni ostacolo. Mi auguro che questa sintonia di intenti prosegua per risolvere gli altri problemi e rafforzare il ruolo del servizio di trasporto pubblico ferroviario regionale, così come intendiamo fare attraverso il nuovo Piano Regionale Trasporti in dirittura d’arrivo mediante un progetto di integrazione dei servizi ferroviari con quelli automobilistici e la completa attuazione degli investimenti già avviati di ammodernamento ed efficientamento infrastrutturale ed impiantistico delle reti ferroviarie per connettere la Basilicata ai principali nodi trasportistici della rete ferroviaria nazionale”.

Lo ha dichiarato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Nicola Benedetto.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*