Manovra: Antezza (Pd), strategia sostegno a settore cerealicolo diventa operativa

“Con l’approvazione in Commissione della legge di Bilancio, la strategia messa in campo dal governo per affrontare i problemi del settore cerealicolo si arricchisce di un tassello fondamentale”. Lo dichiara Maria Antezza, deputata e componente Pd in Commissione Agricoltura alla Camera. “La Commissione Bilancio della Camera – spiega – ha infatti dato il via libera allo stanziamento di 20 milioni di euro per l’attuazione del piano cerealicolo e ha reso dunque operative le misure approvate da Parlamento e Governo a sostegno della filiera del grano. Si tratta di un risultato importante, dal momento che renderà possibile sostenere gli investimenti necessari ad aumentare la quantità e la qualità del grano Made in Italy e, quindi, di contrastare le dinamiche internazionali che l’hanno fin qui penalizzato. Gli obiettivi della tracciabilità, della certificazione e dell’etichettatura, indispensabili al grano italiano per guadagnare nuovi spazi di mercato, diventano ora a portata di mano”. “Grazie al lavoro del governo e del Partito democratico sono dunque state poste le condizioni per far sì che il settore cerealicolo italiano possa riconquistare sui mercati internazionali la posizione di preminenza che gli spettano per la sua qualità”, conclude.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*