Carlo Vulpio presenta “L’Italia nascosta”

Lunedì 21 novembre 2016

L’Italia nascosta è il titolo del libro di Carlo Vulpio che sarà presentato mercoledì 23 novembre alle 19,00 presso la sede del Circolo culturale Gocce d’autore – Libreria Mondadori in via Pretoria 222/224 a Potenza. Il volume raccoglie i racconti sui luoghi italiani e sulle sue bellezze sconosciute, visitati dall’inviato del Corriere delle Sera per l’inserto culturale domenicale “La Lettura”. Un viaggio nell’Italia delle opere d’arte e dei borghi dimenticati che restituisce al lettore l’immagine di un paese dal patrimonio culturale tra i più ricchi del mondo.

Tappa dopo tappa, Vulpio si stupisce e racconta il Belpaese attraverso le chiese, le mostre, gli ipogei, le abbazie, gli affreschi, una storia grandiosa di cui non sempre gli italiani sono consapevoli. E questo libro è rivolto innanzitutto a loro, al popolo italiano, che poco conosce la ricchezza del proprio paese, e poi agli stranieri, fruitori “più attrezzati”, che hanno un “motivo in più per visitare l’Italia”. Importante è stata la guida che ha accompagnato il giornalista alla scoperta e alla conoscenza dell’immenso patrimonio: Vittorio Sgarbi. E’ a lui che Vulpio deve la sua curiosità per l’arte e il bello, per la critica della storia dell’arte, per la gioia del grande viaggio alla scoperta delle proprie radici.

L’Italia nascosta si inerpica su per lo stivale e passa in rassegna tutte le regioni, le province e le città che custodiscono i tesori nascosti. Due capitoli del libro sono dedicati alla Basilicata, uno a Matera e l’altro ad Irsina. Vulpio descrive il ciclo degli affreschi che decora la Cripta di Adamo ed Eva e si sofferma sulla statua di Sant’Eufemia del Mantegna. Il testo è corredato dalle foto di Lucia Casamassima e Tony Vece. La serata sarà trasmessa in diretta streaming sul canale You Tube Gocce d’autore alle ore 19,00.

Eva Bonitatibus

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*