CONSUNTIVO CONVEGNO AGROALIMENTARE

Si è tenuto sabato 19 novembre alle 9 presso l’Hotel Palace di Matera il convegno dal titolo “Agroalimentare di qualità e tutela dell’identità territoriale”organizzato dal Rotary Club di Matera e dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Matera. Dopo l’apertura dei lavori del Presidente del Rotary Antonio Braia il quale ha evidenziato la forte connessione che esiste tra la produzione e il territorio, è seguito l’intervento introduttivo del Presidente dell’Ordine Carmine Cocca il quale ha dimostrato come il settore agroalimentare sia la più chiara fotografia di un territorio alla continua ricerca dell’identità. Sono seguiti gli interventi di Gianni Lanzilotti, Governatore Eletto Rotary International Distretto 2120 che ha trattato le tematiche riguardanti il paesaggio come valore aggiunto per l’agricoltura. La ristrutturazione dei presidi agricoli esistenti sul territorio sono diventati oggi dei riferimenti importanti che tracciano una strada legata al turismo ecologico che è una realtà sempre più evidente. Il tema è successivamente stato ripreso dal Presidente di Confindustria Basilicata Pasquale Lorusso che ha evidenziato la capacità di impresa presente in loco e dai rappresentanti delle organizzazioni operanti nel settore agricolo, Lorenzo Rago, Nicola Serio, Cesare Carriero, Piergiorgio Quarto e Rudy Maranchelli che hanno tracciato, sotto differenti punti di vista, un destino dell’agricoltura che, radicandosi nelle tradizioni, deve trovare una prospettiva reale nei giovani. È questo il tema poi approfondito dal Prof. Severino Romano Direttore della Scuola di Scienze Agrarie dell’Università degli Studi di Basilicata e dal Prof. Gianluigi Maraglino, Dirigente Scolastico dell’Istituto Agrario che hanno rappresentato le metodologie formative riservate ai futuri professionisti del settore. Nella seconda fase dell’incontro non sono mancate le esperienze di rotariani impegnati nel settore con importanti osservazioni tecniche. Agli interventi legati alla qualità della produzione e all’evoluzione del settore ortofrutticolo e zootecnico tenuti rispettivamente da Egidio Lunati e Antonio Squicciarini, entrambi dottori Agronomi, sono seguite le osservazioni di Gregorio Garzone, Franco Potenza, Pino Stigliano e Pietro Bitonti tutte indirizzate verso la tematica dell’etica in agricoltura, della sicurezza alimentare e sul concetto di qualità. L’incontro è stato concluso dall’Assessore alla Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata Luca Braia e dal Governatore del Rotary International distretto 2120 Luca Gallo.

dott. Agr. Carmine COCCA

Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Matera

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*