AL VIA STREET LIKE A RAINBOW  FESTIVAL DELL’ARTE URBANA DI CASTELLANETA

Arte, cinema e musica tra i vicoli del Centro storico della Città del Mito.

Artisti ai nastri di partenza per la terza edizione di Street Like a Rainbow, il Festival dell’ Arte di Strada del Sud Italia, organizzato dall’associazione culturale Aracnea. Gli street artist, selezionati attraverso una open call, sabato 12 e domenica 13 novembre realizzeranno dodici capolavori murari ispirati ai divi e ai film del Neorealismo tra le strade del Borgo antico di Castellaneta (TA). Francesca Pastore by elèktrArt, Gianle Lametà, Noire, Tina Loiodice, Tommi il Monello, Ale Senso, Davide poesia d’assalto &GRNDR, Rossana Salvino e Martino Tamburrano, Devil 69, Daniele Geniale, Biodpi e Luca Bia sono i finalisti che si sfideranno per aggiudicarsi i premi assegnati da una giuria di esperti, una giuria sponsor e una giuria popolare. È previsto anche il “premio centro storico” destinato all’artista più votato dagli abitanti degli antichi rilocandina-street-like-a-rainbow_ciak-editiononi. La giuria popolare, costituita da residenti e da tutti i partecipanti al Festival, potrà votare il murales più bello, a partire dalle 19.00 di domenica 13 novembre, nei punti informativi presenti presso il Palazzo Baronale (piazza Immacolata), il Museo Rodolfo Valentino (via V. Emanuele) e piazza Marconi. Come in un grande museo a cielo aperto una mappa guiderà i visitatori tra i vicoli del Centro storico dove saranno realizzate le opere, contraddistinte da un numero, che permetterà di esprimere facilmente la propria preferenza. Grande attesa per il ritorno di Chekos’Art, ospite speciale della III edizione di Street like a Rainbow, autore nella scorsa edizione del Festival, con l’artista Carlitops, del murales “La frantumazione del dio Ares” considerato dal sito “I support Street Art” tra le più belle opere internazionali del 2015. Creatività, partecipazione e integrazione sono le parole chiave del Festival che animerà il weekend con numerosi eventi collaterali, che si svolgeranno per tutto il giorno, coinvolgendo varie associazioni del territorio e i cittadini di ogni età. Tra questi ricordiamo il live painting a cui parteciperanno giovani artisti e gli ospiti del C.R.A.P. ( Comunità riabilitativa assistenziale psichiatrica) di Castellaneta, il walking fotografico a cura dell’associazione Shooting, il reading di racconti inediti del regista e storico del melodramma Egidio Saracino, le performance degli artisti di strada Nico Zazo, ArtisticaMENTE e Jem Cinzia Art e laboratori di fimo, modellismo, piantumazione e compostaggio per bambini e adulti. Le due giornate dedicate alla Street art si concluderanno con dj set, break dance, musica rap e indie rock. L’iniziativa, autorizzata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, è promossa dal  Comune di Castellaneta, Consiglio regionale della Puglia e la Comunità riabilitativa assistenziale psichiatrica- Cooperativa Spazi Nuovi, con il patrocinio di Apulia Film Commission, Lucania Film Commission, Associazione Borghi Autentici d’Italia e Puglia Promozione – Agenzia regionale del Turismo. L’evento è realizzato in collaborazione con Street Art Cinema, Instagramers Taranto, 167/B STREET, South Italy Street Art, Pro Loco Rodolfo Valentino Castellaneta Marina, Fondazione Rodolfo Valentino e l’associazione culturale Shooting Castellaneta.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*