Secondo e ultimo giorno in Basilicata per la delegazione coreana

SCANZANO JONICO. Secondo e ultimo giorno di sopralluoghi in aziende produttrici di kiwi associate all’ organizzazione di produttori, Asso Fruit Italia.

“La delegazione coreana, guidata dal dottor Lee Sang-Hun, interessata a instaurare rapporti commerciali finalizzati all’importazione di kiwi, ha visitato nuovi campi e svolto nuovi approfondimenti anche nei magazzini dove avviene la fase post raccoltcampo-kiwia e quindi preparatoria alla commercializzazione”, ha spiegato Andrea Badursi, direttore generale di Asso Fruit Italia. Che ha aggiunto: “Ad accompagnare il dottor Lee Sang-Hun, i tecnici di Asso Fruit Italia e quelli dell’ufficio fito-sanitario regionale (Basilicata), guidato dal dirigente Ermanno Pennacchio che è stato accompagnato in questi due giorni da Vincenzo Castoro, responsabile (PO.) Diagnostica e biodiversità e dall’ispettore fitosanitario, Nicola Fornarelli che hanno fornito tutte le informazioni richieste e seguito passo la due-giorni”. L’agronomo Salvatore Pecchia, ufficio tecnico Asso Fruit Italia ha aggiunto: “I due giorni appena trascorsi ci hanno visti impegnati a fornire tutte le informazioni tecniche utili a instaurare rapporti con la Corea del Sud, abbiamo mostrato, nel corso delle visite ai siti produttivi e relativi magazzini, tutto il processo produttivo che segue il disciplinare di produzione e le norme dettate dalla legislazione italiana e europea”. Andrea Badursi ha infine concluso: “Anche questa occasione  stata utile per promuovere la Basilicata sia dal punto di vista squisitamente agronomico, sia da quello culturale. La delegazione ha visitato anche Matera, città capitale Europea della Cultura, ha visto le spiagge joniche e degustato la cucina lucana anche abbinata a contaminazioni delle cultura gastronomica italiacelle-ispettorena”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*