BRAIA: #BIOBASILICATA, BASILICATA REGIONE DELL’ANNO AL BIOLIFE 2016

La Basilicata, regione dell’anno alla edizione del Biolife 2016, fiera specializzata nel biologico, sarà presente dal 10 al 13 novembre prossimo a Bolzano, all’insegna dell’hashtag #BioBasilicata, attraverso cui saranno narrate sui social le giornate in fiera, con uno stand collettivo e 14 aziende di produttori bio tra cui un consorzio che ne raggruppa in sé altri 40. Biolife, la fiera dell’eccellenza regionale biologica, per i produttori provenienti da tutte le regioni d’Italia che con i loro prodotti rappresentano le tipicità dei diversi territori, attraverso i sapori e profumi delle eccellenze enogastronomiche e la14992085_10211168804926933_7379294140716979578_n qualità delle proprie manifatture artigianali, è un prezioso momento di promozione diretta al consumatore sempre più preparato e consapevole ed alla ricerca di qualità garantita, a cui si unisce l’incontro con gli operatori professionali. Saranno quattro giorni all’interno della Fiera d’Autunno, che vanta la presenza di 45.000 visitatori, con più di 260 piccoli produttori da tutto il mondo, per oltre 2.000 referenze all’insegna del “bio”, sia in ambito alimentare sia cosmetico e nel settore tessile. L’assessore alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia sarà tra le autorità previste al momento inaugurale previsto il 10 mattina alle ore 10.00. I buyer presenti in fiera avranno la possibilità, nel corso della prima serata in un evento dedicato proprio alla Basilicata, di degustare un menù di piatti a base dei prodotti lucani bio presenti allo stand, con una scelta di protagonismo per i legumi di cui il 2016 è l’anno internazionale per la FAO, le cui ricette saranno curate dagli chef dell’Unione Regionale Cuochi Lucani. I piatti saranno anche riproposti ai visitatori dello stand nelle degustazioni che si svolgeranno in ben due momenti della giornata, oltre alla colazione bio lucana che sarà proposta durante la mattina. Sabato 12 novembre sarà sempre a tema Basilicata uno show cooking a cui prenderanno parte alcuni chef stellati. “A Bolzano proseguiamo la strategia di promozione, valorizzazione e comunicazione – dichiara l’Assessore Regionale Luca Braia – sui principali placemarket italiani che abbiamo intrapreso nell’ultimo anno, con l’intento di posizionare la qualità dei nostri prodotti, del mangiare sano e lucano, in un mercato che vede oramai 7 famiglie su 10 acquistare cibi biologici e naturali. Proponiamo il nuovo format di promozione dell’agroalimentare lucano (sperimentato a partire dal Vinitaly e poi al Sana a Bologna sempre per il settore bio, ma anche al Salone del Gusto di Torino ed al MacFrut a Rimini ecc.) che coinvolge i produttori in maniera diretta e da protagonisti, attraverso una presenza del sistema Basilicata che vuole riuscire a cogliere il crescente interesse e la curiosità ch15027749_10211168805926958_3411951936450257802_ne c’è intorno alla nostra Regione, ai suoi prodotti ed al suo territorio oltre che al suo paesaggio. Siamo sempre più convinti – conclude l’assessore della Regione Basilicata Luca Braia – che solo facendo sistema, anche con una comunicazione unitaria e coordinata e, soprattutto, multipiattaforma, possiamo promuovere in maniera adeguata la nostra regione che per qualità e salubrità dei prodotti non ha da invidiare nulla a nessuno e che, con una migliore organizzazione e programmazione, può crescere molto nei mercati dell’agroalimentare in generale e del biologico in particolare. Un comparto che, attraverso la scommessa dell’ultimo bando del PSR 2014/2020 che ha messo a disposizione 87 milioni di euro, potrà contare su oltre 2200 aziende ed oltre 36mila ettari di territorio destinato.” Il mercato del biologico è da anni in forte crescita, e a livello mondiale ha oggi un giro d’affari di oltre 60 miliardi (di cui 27 miliardi negli Stati Uniti e 26 miliardi in Europa). In Italia l’agricoltura biologica occupa oggi più di 55.000 operatori, con un fatturato di circa 4 miliardi di euro e una superficie di oltre 1,3 milioni di ettari. Nell’ultimo anno i consumi interni di prodotti alimentari biologici in Italia sono aumentati del 20% (dati Mipaaf – Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali). Sarà possibile seguire la Basilicata al Biolife di Bolzano su Facebook (pagina ComeToBasilicata https://www.facebook.com/ComeToBasilicata/), Twitter (profilo @ComeToBas https://twitter.com/ComeToBas) e Instagram (profilo @ComeToBasilicata https://www.instagram.com/cometobasilicata/) seguendo i due hashtag #BioBasilicata e #ComeToBasilicata.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*