Manifestazione dei Lucani in Belgio

Per iniziativa della Federazione dei Lucani in Belgio e del suo consultore Antonio Friggione, di concerto con la Commissione Regionale dei Lucani nel Mondo e del Centro dei Lucani nel Mondo “Nino Calice”, si svolgerà mercoledì 9 e giovedì 10 Novembre a Maassmechelen, Beringen e Genk la manifestazione dedicata alla celebrazione ed alla conoscenza del fenomeno migratorio dei Lucani nelle miniere del Limburgo.

Figura centrale di quel fenomeno più volte ricordato in film ed in mostre, è stato Pietro Cristiano, uno dei personaggi che il Museo dell’Emigrazione Lucana a Lagopesole, ha voluto assumere come simbolo di una comunità che cercava lavoro in cambio di un sacco di carbone.

E quei racconti, quelle storie, quei personaggi, costituiscono ancora oggi una pietra miliare nella ricostruzione storica della emigrazione italiana e lucana in particolare.

Nella tre giorni di Maassmechelen, Beringen e Genk, si ripercorreranno i passi di quelle vicende, attraverso filmati, una mostra sull’emigrazione, testimonianze, confronti che costituiranno patrimonio da condividere nel racconto da trasferire alle nostre genti. Il confronto proseguirà anche con incontri tra produttori Lucani e distributori di prodotti agroalimentari del Belgio e inoltre con la presentazione delle iniziative promosse dalla Regione Basilicata verso Matera 2019.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*