GRANDE MARCIA D’AMORE PER LA CULTURA

Scanzano

Giovedì 28 Ottobre ore 9:30 – Scanzano Jonico

300 studenti dell’Istituto ‘De Andre’ in Piazza dei Centomila per le Prove Generali

Dal ‘NO ALLE SCORIE’ al ‘SI ALLA CULTURA’ con il programma ‘Vivi una Vita che Vale’

SCANZANO JONICO – Dopo i due incontri del 21 Giugno e 22 settembre in cui è stata presentata la Grande Marcia d’Amore per la Cultura a sostegno di Matera–Basilicata 2019, si entra nel vivo dell’iniziativa con le Prove Generali che si terranno a Scanzano Jonico venerdì 28 ottobre a partire dalle ore 9:30.

300 alunni dell’Istituto Comprensivo Statale ‘Fabrizio De André’, coordinati dal dirigente scolastico Giovanni Andreulli e dal prof. Marcello D’Armento e dalla prof.ssa Anna Palazzo, saranno i protagonisti dell’evento di venerdì, a cui ha aderito il Comune di Scanzano, che assume l’aspetto di esempio per le scuole della regione che, l’anno prossimo, parteciperanno alla Grande Marcia con una Carovana Emozionale che toccherà i 131 borghi della regione, unendo simbolicamente il cuore di tutti i Lucani.

Giorno dopo giorno, la Marcia ‘toccherà’ un comune diverso che, grazie alla partecipazione delle Scuole, si passeranno il testimone con una Festa e un Laboratorio Emozionale finalizzati a:

esaltare la Lucanità, come forza identitaria legata a stili di vita eticosostenibili

valorizzare il Patrimonio Culturale come una fonte di ricchezza Etica Estetica Economica

promuovere l’Armonia dei Comportamenti attraverso l’Armonia dell’Arte.

Le prove generali, che si terranno a Scanzano venerdì prossimo alle ore 9:30, costituiscono un’occasione particolarmente importante anche per testare la bontà del materiale didattico, pubblicato sul sito: www.federicoitineraridellostupore.it, per permettere ad ogni scuola di organizzare la propria giornata di Festa.

I Giovani di Scanzano, dapprima, sfileranno nelle strade del centro per coinvolgere famiglie, adulti e commercianti con cartelloni e messaggi motivazionali ispirati a comportamenti più sani e corretti. Successivamente, giunti in Piazza dei Centomila, saranno accolti da Raffaello Ripoli e Maria Giovanna Merlo, rispettivamente Sindaco e Vicesindaco di Scanzano Jonico a testimonianza del valore simbolico dell’evento che si concluderà con la proiezione di materiali multimediali e l’esibizione dei Giovani talenti con performance teatrali e musicali per sottolineare l’importanza di creatività, arte e cultura nei processi educativi e formativi.

All’iniziativa che rientra nei programmi regionali ‘VVV: Vivi una Vita che Vale’ e ‘VCV: Viaggio al Cuore della Vita”, coordinati da Tomangelo Cappelli della Regione Basilicata, hanno già dato l’adesione il MIUR, Direzione Scolastica Regionale, MIBACT, Sacro Convento d’Assisi, Istituto Nazionale d’Architettura, UNPLI Pro Loco Basilicata, CGIL, CISL e UIL, CEAS il Giglio Marino, Scuole e Associazioni.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*