E’ San Teodosio “Vnnegn”, Pietragalla celebra il martirio del suo patrono. C’è anche uno stand per Amatrice

Pietragalla è nuovamente in festa. Si celebra, oggi, 25 ottobre, il martirio di San Teodosio, patrono del centro dell’Alto Bradano. Poichè la ricorrenza cade nel periodo della vendemmia, viene ricordata come San Teodosio “Vnnegn” (vendemmia). Il santo protettore di Pietragalla è già stato celebrato il 10 maggio scorso. Ad organizzare i festeggiamenti, dopo il successo di cinque mesi fa, anche in questa occasione, il Comitato festeggiamenti San Teodosio 2016, con la Parrocchia “San Nicola” di Pietragalla. Le celebrazioni religiose sono già iniziate il 16 ottobre scorso e sono proseguite, sino al 24, nella chiesa madre, alle ore 18, con la Novena a San Teodosio martire. Il programma del 25 ottobre prevede, alle ore 9, la celebrazione della Santa Messa cui seguirà, alle ore 17, la celebrazione solenne che culminerà con la processione. Alle 20, poi, in Piazza Principe Umberto, si aprirà lo stand “San Teodosio Martire per Amatrice, un piatto di solidarietà“, il cui intero ricavato sarà devoluto in beneficenza ai territori terremotati. Subito dopo, nella stessa piazza, la serata sarà allietata dal concerto, “Liberatemi in Tour” con Antonacci ed Amici, una cover del cantante milanese e, a conclusione, da uno spettacolo pirotecnico.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*