Venerdi 21 ottobre Duo Claviol in concerto

Venerdi 21 ottobre prossimo alle ore 20.00, il Conservatorio di musica “Egidio Romualdo Duni” di Matera propone, presso la sala “Nino Rota” (via Duomo), un interessantissimo concerto di musica da camera.

Si esibirà il “DUO CLAVIOL”, composto dalla violinista Veronica Kroner e dal pianista Adolf Hennig, entrambi docenti di strumento allo “Joseph Haydn” Konzervatorium di Eisenstadt, in Austria.

Il concerto si propone alla fine della masterclass che  la prof.ssa Kroner terrà appunto al Conservatorio di Matera, e vuole essere un omaggio dei due artisti alla “forma sonata”, forma musicale nata nella prima metà del 1700 e riproposta fino ai giorni nostri con continue interpretazioni e stravolgimenti.

In particolare il concerto dei CLAVIOL renderà omaggio a tre grandissimi compositori:

Wolfgang Amadeus Mozart, di cui eseguiranno la “Sonata in E minor” KV 304”, composta dal genio di Salisburgo nel 1778;

Franz Schubert, di cui il pubblico ascolterà la “SONATA  in Sol minore” D408, composta nel 1816;

Ludwig Van Beethoven, di cui verrà eseguita la “Sonata in La minore” op.23, composta dal musicista tedesco tra il 1800 e il 1801.

 

Un importante occasione per godere di musica sublime, interpretata da due grandi artisti internazionali: appuntamento a venerdi 21 ottobre.

 

 

Di seguito una breve biografia dei due musicisti

Veronica Kroner è nata a Ravensburg (Germania meridionale).

Ha studiato all’Università della musica di Graz (Austria) sotto la guida del m° Klaus Eichholz. Si è specializzata con corsi di alto perfezionamento e masterclasses tenuti da grandi musicisti internazionali come Max Rostal, Edith Peinemann, Wanda Wilkomirska, Ion Voicu, Sandor Vegh, Erich Höbarth, Ernst Kovacic, Monica Huggett,  Ingrid Seifert.

Nel 1988 fonda il duo cameristico “CLAVIOL” con il pianista Adolf Hennig e nel 1989 lo Styria Quartet.

Dal 1992 è membro permanente del “CONCENTUS MUSICUS” di Vienna, specializzato in musica barocca e rinascimentale.

Dal 1989 al 1992 è stata direttore concertatore della WIENER AKADEMY e subito dopo è diventata membro fisso della Radio Symphonie Orchester di Vienna.

Nel 1992, è direttore della Haydn Akademie di Vienna e dal 1996 al 1998, anche dell’ Orchestra “Ciudad de Granada”

Dal 1996 dirige l’orchestra da camera AMICI MUSICI.

Dal 1998 regolarmente tiene concerti con le migliori orchestre da camera internazionali come “Deutsche Kammerphilharmonie” di Brema, “Salzburger Hofmusik” di Salisburgo ,Orchestra “Ciudad de Granada”, “Piccolo concerto” di Vienna, “Le Parlement de Musique” di Strasburgo, “Ensemble lyrique” di Amsterdam, “La Stagione” di Francoforte, “Philharmonisches Orchester” di Graz, Orchestra del Teatro di Lliure di Barcellona, “Real filharmonia de Galicia” di Santiago de Compostela, “Die Reihe” di Vienna, “Kontrapunkte” di Vienna, “Pythagoras Ensemble” di Friburgo.

Ha collaborato con grandi direttori quali Nikolaus Harnoncourt, Milan Horvat, Trevor Pinnock, Fabio Luisi, Daniel Harding, Josep Pons, Hansjörg Schellenberger, Pavo Järvi e altri.

Dal 1992 insegna violino, viola e musica da camera presso lo “Joseph Haydn” Konzervatorium di Eisenstadt, in Austria e tiene regolarmente seminari, corsi e masterclasses a livello internazionale.

 

 

 

Adolf Hennig, nella sua brillante carriera da concertista,  ha suonato, da solista o come membro dell’orchestra, con i “Wiener Philarmoniker”, la “Radio Simphony  Orchestra” di Vienna, Die Reihe di Vienna, Kontrapunkte di Vienna, Grazer Philharmonisches  Orchester appunto di Graz, Ensemble Wien di Vienna,  Wiener Kammerorchester di Vienna, , Haydn‐Akademie di Vienna, Orchester recreation di Graz.

Dal 1979 al 2001 è stato direttore artistico del  Bad Ausseer Musikfestwoche appunto a Bad Ausse, in Austria.

Ha collaborato con grandi direttori quali Nikolaus Harnoncourt, Milan Horvat, Vladimir

Fedoseyev, Jordi Savall, Andre Previn, Bertrand de Billy, Pinchas Steinberg, Friedrich Cerha, Roy Goodman, Trevor Pinnock, Fabio Luisi, Daniel Harding, Josep Pons, Hansjörg Schellenberger, Pavo Järvi e altri.

Insegna all’Università della musica di Graz e allo “Joseph Haydn” Konzervatorium di Eisenstadt, Austria e tiene regolarmente corsi, seminari e masterclasses in tutta Europa

Area degli allegati

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*