PIANO PLURIENNALE “SPORT E PERIFERIE”. TRA I PROGETTI APPROVATI DAL CONI C’E’ LA RIGENERAZIONE DEL CAMPO SPORTIVO DI LA MARTELLA

Matera rientrerà nel piano pluriennale degli interventi del CONI denominato “Sport e Periferie”.

L’assessore allo sport Massimiliano Amenta accoglie favorevolmente la buona notizia ricevuta in giornata circa un importante risultato raggiunto grazie all’impegno profuso da parte di questa Amministrazione.

“L’Amministrazione Comunale, infatti, ha inteso partecipare al bando proponendo come progetto la rigenerazione dell’impianto sportivo (campo da calcio) del borgo La Martella. L’investimento richiesto – spiega l’assessore – ammonta a 980 mila euro e rappresenta un’importante opera di recupero di uno degli impianti maggiormente utili ai fini della pratica sportiva di molte società calcistiche, anche in previsione del suo utilizzo da parte della prima squadra della città per gli allenamenti.

Il 12 settembre, il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, hanno presentato – nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi – il piano degli interventi analitici infrastrutturali che saranno realizzati attraverso il fondo “Sport e Periferie”. La proposta pluriennale, istituita dalla legge 185 del 2015, prevede un investimento complessivo di 100 milioni nel triennio 2015-2017. Sono state 1681 le proposte presentate ma solo 183 quelle selezionate che potranno beneficiare del finanziamento. Tra queste, come è possibile visionare sul sito ufficiale del Coni, anche il progetto per la città di Matera.

Auspicandola celerità del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri – conclude l’assessore Massimiliano Amenta – che confermi i progetti, continuiamo a lavorare per ottenere apprezzabili risultati nell’ambito dello sport in favore della nostra città”.

14 ottobre 2016

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*