PISTICCI: DA TORRE FIORE 8 MILA EURO PER I TERREMOTATI

Altre interessanti iniziative benefiche da parte della comunità pisticcese, oltre quelle recentemente già segnalate, a favore dei terremotati  dello scorso agosto. L’ultima in ordine di tempo, quella  della struttura turistica ricettiva di  “Torre Fiore”  della zona turistica collinare pisticcese, San Pietro – Terranova, che ha organizzato  nei giorni scorsi una serata  per un “ aperitivo solidale”, riservato a  chi aveva aderito all’invito.    “ Anche noi in questa tristissima vicenda, abbiamo voluto fare la nostra parte – ha spiegato la signorina Marianna Giannone  proprietaria e gestore della accogliente struttura turistica, anche a nome del padre l’imprenditore  italo canadese Giovanni  Giannone,  nativo di Pisticci, da cui è nata l’idea della serata benefica – Tutta la somma  ricavata della serata, è stata da noi raddoppiata. La stessa sarà  trasmessa, attraverso l’amministrazione comunale, alle sfortunate popolazioni  colpite recentemente dal grave movimento tellurico che  ha causato ingenti danni ed anche tantissime vittime”. In particolare sono state raccolte  circa 4 mila euro, per un importo raddoppiato quindi, di circa 8 mila euro, il cui  assegno bancario della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, attraverso una breve ma significativa cerimonia, è stato consegnato nelle mani del sindaco Viviana Verri che provvederà a farlo trasmettere alle popolazioni interessate. “Proprio un bellissimo  gesto, quello  della  famiglia Giannone – ha spiegato il primo cittadino Verri – che tanto onora la nostra comunità e rende beneficio aille popolazioni  terremotate del centro Italia, che in questo particolare momento hanno bisogno di affetto e generosità”.

MICHELE  SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*